Shadowhunters Wiki
Advertisement

Ignis aurum probat. (Il fuoco mette alla prova l'oro.)

-il motto delle sorelle di Ferro

Le sorelle di Ferro sono i corrispettivi Shadowhunter dei Fratelli Silenti.  Mentre i Fratelli Silenti sono la fonte di conoscenza degli Shadowhunter e i nostri guaritori, le sorelle di ferro sono le forgiatrici delle nostre armi e sono le uniche che possono lavorare l'adamas che è la sostanza più dura che conoscano i Nephilim; può essere lavorata soltanto dalle Sorelle di Ferro (come già detto), che usano marchi speciali. Viene forgiato nella Città di Diamante, che prende il fuoco dal cuore di un vulcano. L'adamas è il materiale con cui si

47A63B53-E778-4AA2-A52B-537A2869389F 4 5005 c.jpeg

forgiano le spade angeliche, stregaluci e altre armi.

le sorelle di Ferro vivono nella Città di Diamante che è situata in un'isola e dove vi possono entrare solo le donne shadowhunter.

Descrizione[]

Le Sorelle di Ferro, come i fratelli Silenti sono un ordine monastico aperto solo alle donne.

Per diventare Sorelle di Ferro bisogna farsi incedere rune arcane per avere la conoscenza delle parti più nascoste del Libro Grigio.

I marchi danno loro la capacità di lavorare l'adamas, rendendole le custodi e le uniche in grado di modellare, creare e maneggiare il metallo, in particolare allo stato puro e non trattato, in armi, armature e strumenti. di cui i Nephilim hanno bisogno. Questi Segni della trasformazione sopraffanno e dissolvono anche i Segni parabatai del legame e altri segni ordinari.

Le Iron Sisters sono ancora più private e lontane dalla società nefilim rispetto ai Silent Brothers. A loro non piace essere disturbati e preferiscono lavorare in isolamento, in particolare non volendo interferenze da Shadowhunters maschi. Le Sorelle di Ferro raramente escono o si avventurano al di fuori del loro solito dominio, la Cittadella, sebbene siano anche note per lavorare nei piani interrati dell'Armeria di Alicante . Essendo remote, le suore devono fare affidamento su un'accurata rete di informazioni per essere consapevoli degli eventi al di fuori della Cittadella.

Il sigillo delle Iron Sisters è un cuore trafitto da una lama. Il loro motto è "Ignis aurum probat", che si traduce in "Fire tests gold". Non si riferisce solo al loro ruolo di falsari per la loro specie, ma descrive anche le stesse Sorelle di Ferro: dure, inflessibili e forti. [1] Si riferisce anche a come le avversità mettono alla prova la propria forza di carattere. [2]

Compiti[]

Le Iron Sisters sono responsabili della creazione, forgiatura, progettazione e riparazione di armi, armature e strumenti, tra gli altri, che aiutano i Nefilim nella loro ricerca contro i demoni . Con le loro fucine che prendono fuoco dal cuore del loro vulcano Citadel, usando Adamas insieme a molti altri materiali, creano lame di serafini , stele , pellami speciali per l'equipaggiamento da battaglia dei Nephilim e molto altro ancora.

Le Sorellle di Ferro rinfrescano il potere delle lame dei serafini esauste o impoverite. Estraggono strega-luce pietre dall'Adamas roccia e li lavoro per dargli la sua funzione incandescente quando viene toccato da Shadowhunters. Le sorelle di ferro sono anche i custodi della angelica arma egida, pugnali rari ribolliva e temprati nel sangue angelo, che a malincuore prestano a coloro che sono nel bisogno.

Come i Fratelli Silenti, le Sorelle di Ferro non litigano più, non si sposano né partecipano alle riunioni del Consiglio . Insieme ai Silent Brothers, le Iron Sisters sono anche tradizionalmente responsabili di piazzare gli incantesimi protettivi sui neonati Shadowhunters, ognuno rappresentato da uno dei loro. Mantengono anche i rapporti dei Nefilim con le religioni mondane e i loro ordini monastici in tutto il mondo.

Anche le Sorelle di Ferro hanno apparentemente doveri particolari tra di loro. Alcuni, come la sorella Cleophas , che si identifica come Creatore, plasmano l'adamas affinché altri possano scolpire. Non è noto se Creatore sia un titolo che viene fornito con i loro doveri o solo un termine alternativo per le sorelle.

Descrizione fisica[]

Le Sorelle di Ferro indossano tutte lunghe vesti bianche pallide, legate strettamente ai polsi e alla vita da fili di demone, per proteggere i loro vestiti dai fuochi sacri in cui vengono lavorati i loro materiali. Gli abiti si fondono con la nebbia che invade la Cittadella Adamant , quindi quando vengono a parlare con qualcuno, sembrano apparire dal nulla. Sembrano senza età, sia antichi ma senza rughe, e i loro occhi brillano di arancione, il colore delle fiamme.

Storia[]

La fondatrice della Sorellanza era Abigail Shadowhunter , la sorella maggiore di Jonathan . Quando è cresciuta e ha scoperto che non poteva più fare la guerra contro il genere demoniaco come aveva fatto nella sua giovinezza, si è rivolta alla conoscenza esoterica del Libro Grigio e al cuore angelico pulsante di Adam sotto Idris per diventare la prima Sorella di Ferro. Insieme ad altri sei Nephilim, costruì la prima fucina di Adamas e la prima incarnazione della Cittadella Adamant sulla sua pianura vulcanica. [1]

Durante la Rivolta , una delle Sorelle di Ferro, Sorella Magdalena , fabbricò armi per il Circolo . Quando la Rivolta fallì, fuggì dalla Cittadella e la Sorellanza prima che la sua parte nella Rivolta potesse essere scoperta.

Alla fine del 2007 , Isabelle e Jocelyn vennero a trovare le Iron Sisters nella speranza di trovare un'arma che potesse uccidere Sebastian senza influenzare Jace . Dissero loro che un'arma del genere non può essere forgiata o trovata sulla Terra, ma li informarono che un'arma del paradiso o dell'inferno poteva separare Jace e Jonathan. Nel frattempo, Jonathan ha cercato l'aiuto di Sorella Magdalena per forgiare la Coppa Infernale , mescolata al sangue di Lilith , che potrebbe mettere in pericolo uno Shadowhunter. [2]

Sorelle di Ferro Note[]

  • Sorella Abigail
  • Sorella Cleofa
  • Sorella Dayo
  • Sorella Dolores
  • Sorella Emilia
  • Sorella Lora
  • Sorella Magdalena

Curiosità[]

Come i fratelli Silenti, le sorelle di ferro invecchiano più lentamente dei normali umani e quindi hanno una vita più lunga.

Advertisement