Shadowhunters Wiki
Advertisement

Linette Herondale (nata Owens) è la mondana madre gallese di Ella, Will, e Cecily, e la moglie di Edmund Herondale.

Biografia[]

Storia[]

Nato nel 1839, Linette è erede di una fortuna e di una tenuta nel Galles del Nord, vicino a Dolgellau. Essendo una donna giovane e bella, ci si aspettava che sposasse un uomo per gestire rigorosamente la tenuta. Linette, tuttavia, era intenta a sposare un uomo che ama invece di accontentarsi di un pretendente. Nel 1857, Linette, rendendosi conto che non avrebbe trovato l'uomo giusto in Galles, andò a Londra.

Una sera, la loro carrozza fu attaccata da un demone Eidolon. Linette coraggiosamente cercò di respingerlo. Fortunatamente, Magnus Bane e Edmund Herondale erano nei dintorni per vederlo, ed Edmund intervenne e uccise il demone. Linette, che ancora credeva nelle vecchie maniere in Galles, pensava che fossero fate. Mentre Linette si ritrovava divertita da Magnus, entrambi furono attratti da lei, specialmente Edmund. Quando Edmund gli chiese se poteva rivederla, lei diede loro il suo indirizzo, pensando che fossero dei possibili pretendenti.

Mentre Magnus non andò a trovarla, Edmund andò all'indirizzo quasi subito dopo, anche se fu mandato via dal maggiordomo. Edmund, tuttavia, non si arrese e la seguì pochi giorni dopo. Mentre lei stava cavalcando a Rotten Row, Edmund la raggiunse e la incontrò tutti i giorni da allora.

Linette, sapendo che Edmund era uno Shadowhunter, disse chiaramente che non voleva ascendere. Sebbene Edmund fosse afflitto, scelse comunque di stare con lei. Così, fu spogliato dei suoi marchi e reso mondano.

Anni successivi[]

La coppia lasciò Londra e si trasferì nella sua tenuta in Galles. Due anni dopo, Linette diede alla luce la loro prima figlia, Ella, che fu presto seguita da altri due: Will e Cecily.

Nel 1873, Will liberò accidentalmente un Marbas dalla Pyxis di Edmund. Ella morì di veleno poco dopo, e Will, in colpa per la morte di sua sorella e temendo la presunta maledizione posta su di lui dal Marbas, lasciò il Galles e si recò all'Istituto di Londra per diventare uno Shadowhunter.

Mentre Linette ed Edmund lo inseguivano per cercare di dissuaderlo, Will si rifiutò di vederli e rimase. Perse la loro casa e la loro fortuna. Con nessun altro posto dove andare, la famiglia accettò l'aiuto di Axel Mortmain che offrì loro il suo maniero a York dove vissero isolati da allora.

Nel 1878, la loro figlia più piccola e l'unica rimasta con loro, Cecily, partì e andò all'Istituto di Londra, sperando di convincere Will a tornare a casa. Tuttavia, Cecily iniziò a piacerle la vita da Shadowhunter e decise di rimanere. Tuttavia, settimane dopo, Will e Cecily, con il permesso segreto del Console, Charlotte Branwell, visitarono lei ed Edmund. Linette era estremamente entusiasta e allegra. Linette fu sopraffatta dalla vista di Will dopo tutti quegli anni e gli parlò in gallese mentre piangeva. Fu sorpresa di sapere del fidanzamento di Will con Tessa, ma non era arrabbiata, come temeva Tessa.

Dopo la prima, ci furono diverse altre visite consentite alle famiglie, in particolare durante le vacanze. Linette ed Edmund conobbero i loro suoceri e nipoti. Spesso iniziava giochi mondani con la famiglia ed evitava giochi di scommesse, ancora preoccupata per il vizio del marito.

Nell'estate del 1899, Linette e suo marito morirono di influenza.

Descrizione fisica[]

Linette è una donna snella e sorprendentemente bella con le fossette, i capelli neri e gli occhi azzurri di una tonalità scura, i cui occhi e il fascino complessivo furono ereditati da Will e Cecily.

Advertisement