Shadowhunters Wiki
Advertisement
Shadowhunters Wiki

Lilith è la madre dei demoni. Gli stregoni sono anche chiamati "Figli di Lilith" nel 4° libro (Città degli angeli caduti) crea un legame tra Jace Herondale e Sebastian Morgenstern. Possiede 17 nomi diversi.

Secondo la religione ebraica era la prima moglie di Adamo, ma venne cacciata dal Giardino dell'Eden perchè non voleva essere sottomessa dallo stesso; venne quindi sostituita da Eva. Venne maledetta per la sua disubbidienza: tutti i figli che avrebbe generato sarebbero morti.

É la madre adottiva di Jace e per metà madre di sebastian Morgenstern.

Biografia[]

Storia[]

Lilith fu la prima moglie di Adamo nel Giardino dell'Eden fino a quando non fu cacciata e sostituita da Eva. Sospettava di essere stata successivamente maledetta per non essere mai stata in grado di avere figli.  Vendicativa, Lilith ingannò il primo figlio di Adamo ed Eva, Caino , facendogli uccidere suo fratello, Abele.Ad un certo punto, divenne nota come la Madre dei Demoni. Lilith divenne anche nemica giurata della Regina della  Corte Seelie e del suo immediato successore.  Per vendetta, la regina ha dotato Eva della bellezza di Seelie. 

Intorno agli anni '90, il Nephilim Valentine Morgenstern andò da lei e chiese che il sangue di demone fosse dato al figlio non ancora nato , attraverso il grembo materno del bambino, per i suoi esperimenti. Come aveva sospettato, il ragazzo, di nome Jonathan , alla fine si dimostrò troppo potente - e troppo affamato di morte - per controllarlo e fu mandato a Edom quando aveva circa undici anni.  Lilith lo amava come se fosse suo figlio. 


Chiesa di Talto[]

Sono qui adesso, figliolo." Quasi un decennio dopo, Jonathan tornò sulla Terra e incontrò il suo destino in una battaglia contro Jace Herondale . Durante la sua morte, Jonathan ha usato il suo sangue per aprire una spaccatura a Edom e l'ha chiamata. Attraverso questa spaccatura, diversi asmodei entrarono nel mondo, uno dei quali prese il corpo di Jonathan e lo portò in una grotta isolata. I demoni si sono poi fusi in Lilith, e lei si è riunita con suo "figlio". 

Decisa a resuscitare Jonathan, Lilith si è sistemata in una cattedrale abbandonata a New York, dove l'energia delle linee di potere è forte. La chiamava la Chiesa di Talto . Qui Lilith installò un altare, in particolare una tomba sacra con un disegno scolpito nella pietra, con Jonathan direttamente sotto. 

Esplorando il mondo mondano, ha trovato la sua strada verso un ospedale dove ha guardato i neonati nel reparto maternità. Ha chiesto a un'infermiera, Tim Dempsey , che le si è avvicinata se poteva tenerne uno, lamentandosi che era sterile a causa del suo ex marito. L'infermiera, sebbene comprensiva, rifiutò cortesemente la sua richiesta e la scortò gentilmente fuori. Lilith notò la sua gentilezza e lo scelse come suo primo discepolo. Ad un certo punto, è riuscita a chiamare Jace. Lo ha messo sotto il suo controllo, trasformandolo in un fedele soldato di fanteria facendolo possedere con il suo demoniaco Gufo , ma solo in grado di farlo nel sonno a causa del suo forte amore per Clary Fairchild . Nel tentativo di aggirare questo, Lilith gli ha inviato dei sogni, a volte coinvolgendo Jonathan, che finiscono con Jace che uccide Clary stesso. Una volta che Jace finì il suo incarico di raccogliere 33 discepoli per il suo rituale, intendeva uccidere Jace come vendetta per aver ucciso suo figlio.

Lilith lo istruì a seguire l'infermiera e infettarlo con un possessore-demone.Questa proprietà rese demoniache i discepoli scelti, cambiando le loro cellule e rendendoli schiavi per una fedeltà cieca a lei, spinti ad uccidere i propri cari e corrompendo così le loro anime. Jace, nella sua forma da gufo, si affrettò a radunare molti discepoli per lei. Ha richiamato ognuno di loro nella sua chiesa dopo l'uccisione e si è tagliato la gola sull'altare, lasciando che la loro linfa vitale demoniaca gocciolasse e fluisse negli spazi scolpiti e nel centro per nutrire Jonathan e prepararlo per la sua rinascita. 

Il suo piano subì una piccola battuta d'arresto quando la corruzione della linea di potere causata dal suo rituale si diffuse in tutte le linee di potere della città, avvertendo gli stregoni della corruzione quando la loro magia non funzionava correttamente. Gli Shadowhunters dell'istituto di New York, in concerto con lo stregone Magnus Bane, usarono l'energia angelica dal nucleo del potere dell'Istituto per eliminare la corruzione demoniaca dalle linee di potere . Il Gufo" si inchina a Lilith. Jace fallì solo una volta nel riportare indietro un discepolo quando gli Shadowhunters interferirono e la catturarono. Riconoscendo il rischio che rappresentava - forse essere rintracciato quando il suo possesso fu identificato - Lilith ordinò a Jace di occuparsene, per cui Jace rimosse il demone che la possedeva.

Quando la sua presa su Jace fu persa a causa del suo contatto con Clary - con Jace che le diceva che il suo amore per lei era più forte - decise di trattare con Clary in modo che la lealtà e l'amore di Jace per Lilith potessero essere integri e indisturbati. Andò da Magnus , fingendosi un'amica del defunto Ragnor Fell, e chiese a Magnus un incantesimo per far innamorare qualcuno. Convincendo Magnus che era per un ex di cui era preoccupata, Magnus gliene fece uno: la pozione avrebbe fatto perdere al destinatario tutti i sentimenti per qualcuno in particolare, ma richiedeva un frammento dell'anima della persona. Lilith prende un frammento dell'anima di Clary. Lilith ha evocato un demone per raccogliere un frammento dell'anima di Clary, lasciandolo rintracciare Clary dal profumo. Il demone finì per rintracciare Isabelle Lightwood , che invece indossava il vestito di Clary. Presto sentì la morte del demone, spingendola a fare una mossa contro Clary stessa. Cercò Clary e la trovò in una fattoria che parlava con l' angelo Ithuriel . Nella sua vera forma, uccise brutalmente l'angelo strappandogli il cuore e prese un frammento dell'anima di Clary. Completò la pozione di Magnus con l'anima di Clary e diede la bevanda a Jace, il suo effetto su di lui istantaneo. 

Lilith lo convocò il giorno successivo e gli ordinò di portarle il 33esimo e ultimo discepolo. Lilith percepì il vero Jace all'interno del suo fedele Gufo che lottava per il rilascio e lo informò che una volta che avesse finito di servirla, avrebbe scatenato il Gufo sui suoi amici e sulla sua famiglia prima di rilasciarlo e poi giustiziarlo. Poi lo ha alimentato con una scossa di energia demoniaca attraverso un bacio per rafforzarlo prima di mandarlo sulla sua strada. 

La sera seguente, Lilith ricevette Ollie , l'ultimo discepolo mandato da Jace, e le fece quello che aveva fatto a tutti gli altri discepoli: le chiese chi avesse ucciso, le tagliò la gola e lasciò che il suo sangue si riversasse sull'altare. . Con il sangue di 33 discepoli, il rituale era vicino al completamento. Con Jonathan completamente nutrito, Lilith spostò Jonathan su un sarcofago in un'altra stanza. Ha incaricato Jace per andare a Alicante s' Cimitero del Caduto in disgrazia per andare a prendere la sua carne da San Valentino cadavere.

Più tardi, il lupo mannaro Luke e il vampiro Daylighter Simon entrarono nella sua chiesa. Tre dei suoi discepoli si mossero per fermarli, due dei quali furono disintegrati dal Marchio di Caino sulla fronte di Simon, facendo urlare Lilith in agonia e Ollie correndo al suo fianco. Disorientata e inorridita, Lilith chiese di sapere come i suoi discepoli fossero stati distrutti così facilmente. Ollie le disse di Simon, inducendo Lilith a dedurre il suo status di Daylighter e quindi l'origine dei suoi poteri. 

Temendo i poteri di Simon, Lilith trasportò in fretta la sua suite e il sarcofago di Jonathan in un altro edificio per scappare. Ha inviato i suoi discepoli in città per trovare Jace, che non era riuscito a tornare dalla sua missione. Sebbene Ollie temesse per la sua sicurezza a causa dei poteri di Simon, Lilith decise di attaccare la radice del problema affrontando l'unico responsabile dei poteri di Simon: la Regina Seelie . Lilith ha attaccato da sola la Corte Seelie , massacrando senza sforzo dozzine di Seelie prima di affrontare il monarca intimorito. Lilith chiese alla regina di rimuovere il marchio da Simon, ma la regina rifiutò con aria di sfida. Infuriata, Lilith alzò la mano per uccidere la regina, ma risparmiò lei e il suo popolo in cambio di sapere dove si trovava Jace. [1]Lilith veglia su suo "figlio". Si teletrasportò immediatamente nel loft di Magnus , gettando da parte Alec e Isabelle e bloccando Magnus contro un muro. Sebbene Magnus l'abbia sfidata ad ucciderlo, Lilith ha osservato che non voleva impantanarsi in una guerra con Asmodeus , ha rilasciato lo stregone e se ne è andata con Jace. [4]

Determinata a scongiurare la minaccia che Simon ora rappresentava per il suo piano, Lilith ha schierato il Gufo per rapire la vampira Heidie riportarla con lui. Lilith suggerì ad Heidi di aiutare Simon a presentarsi come un vampiro per la sua famiglia, depredando il suo desiderio di stare con Simon, per distrarlo abbastanza a lungo da tenerlo lontano da Jonathan e dal rituale imminente. Ha mandato Jace ancora una volta per completare il suo compito originale di raccogliere un pezzo di carne di San Valentino e di andare a prendere Clary per lei. [16]

Quando Jace tornò con entrambi più tardi quella notte, Lilith mise la costola recuperata dal corpo di Valentine, uno degli ultimi ingredienti necessari per il rituale, sulla tomba di Jonathan. Ha affrontato e provocato Clary, aggiungendo ulteriormente la beffa al danno dando a Jace un bacio per dotarlo di energia prima di mandarla via per essere adattata adeguatamente per l'occasione. Successivamente, Lilith ha conversato con Clary sulle sue recenti azioni e sul suo fervente desiderio di rianimare Jonathan ad ogni costo. Ha perso la pazienza quando Clary ha deriso sarcasticamente l'idea che i demoni fossero persino capaci di amare e scattò quando Clary insultò Jonathan.Come vivi tu ... così farà mio figlio ." Mentre Luke e la sua squadra si sono infiltrati nell'edificio, Lilith ha schierato i suoi discepoli per trattenerli. Nel bel mezzo della mischia, Lilith sentì improvvisamente un'ondata di magia familiare e ruggì di rabbia quando Magnus Bane usò il potere preso in prestito da suo padre Asmodeus per liberare Jace dal demone Gufo, ma la furiosa Lilith si fece avanti. Con il rituale quasi completato, ha soddisfatto l'ultimo requisito scolpendo un marchio demoniaco nella spalla di Clary che legava la forza vitale di Clary alla nuova vita di Jonathan.

Quando si voltò verso Jonathan, Simon accelerò e rimosse i legami di Clary. Clary minacciò di porre fine alla propria vita, e quindi a quella di Jonathan, distraendola momentaneamente prima di essere colpita dalla runadel sole . Lilith, inorridita, si rese conto troppo tardi che Simon stava attaccando il sarcofago e lo attaccò disperatamente senza pensare. Il Marchio di Caino si attivò, rigirando l'attacco di Lilith contro di lei sette volte. Alzandosi in piedi, Lilith vide che Jonathan era risorto dalla morte e sorrise, pochi istanti prima che la sua forma terrena si disintegrasse, provocando una grande esplosione, mentre veniva bandita, urlando di dolore, [17 per]tornare a Edom . [18] [2] Il colpo del Marchio di Caino rese Lilith ei suoi poteri più deboli, dando ad Asmodeus la possibilità di usurpare la sua corona come governante di Edom. L'ha confinata in una stanza del suo palazzo con la magia che aveva preso a Magnus. Jonathan tornò da lei molto tempo dopo la sua risurrezione, facendo dubitare a Lilith della sua lealtà nei suoi confronti. Jonathan ha detto a Lilith che l'avrebbe aiutata a combattere Asmodeus, e quando Lilith si è avvicinata abbastanza a Jonathan, il ragazzo ha estratto la sua lama e ha tentato di pugnalarla.

" Perchè dovrei farlo? Jonathan, quell'ingrato bastardo, ha cercato di uccidermi. Per quanto mi riguarda, voi due vi meritate a vicenda. "

–Lilith a Clary Fairchild , resta con me

Lilith è scappata solo perché era stata convocata da Clary. È stata convocata nel mezzo di una Configurazione Malachia modificata , una che usavano per torturarle le informazioni. Chiesero di sapere come rimuovere la runa gemella che legava Clary a Jonathan, e Lilith parlò loro della spada della Stella del mattino e di Glorious , quest'ultima che avrebbe potuto distruggere il legame ma che sapeva essere stata distrutta. Quando Jonathan arrivò,Lilith iniziò a sedurre Cainancora una volta, riuscendo a convincerlo a proteggerla a Edom promettendogli che sarebbe tornata a riportare indietro suo fratello, Abel. Non appena Cain l'ha liberata dalla Configurazione e l'ha protetta da un Simon in carica, Lilith ha trasportato se stessa e Cain via. 


Competenze e abilità[]

  • Immortalità : come Demone Maggiore, l'età di Lilith si estende attraverso eoni; non invecchia né morirà mai per cause naturali o malattie.
  • Controllo mentale : Lilith è in grado di piegare i mondani alla sua volontà e può comandare da loro la loro cieca lealtà e amore per lei. La sua capacità di farlo è abbastanza potente da poter mettere persino uno Shadowhunter - almeno uno sensibile come Jace Herondale - sotto il suo controllo. Tuttavia, può controllare Jace solo quando è addormentato e non è in grado di comandarlo completamente a causa del suo amore per un altro .
  • Necromanzia : Lilith è in grado di condurre un rituale progettato per resuscitare i morti. Il rituale stesso è estremamente pericoloso, difficile e richiede molto tempo per essere attuato completamente.
  • Magia : come Demone Maggiore, Lilith è in grado di sfruttare e utilizzare la magia demoniaca per una varietà di scopi. Lei e Asmodeus sono due dei pochi Demoni Maggiori abbastanza potenti da corrompere le linee di potere con l'energia demoniaca. È anche in grado di estrarre una parte dell'anima di una persona. 
  • Mutaforma : Lilith ha una forma alata e demoniaca. È anche in grado di assumere l'aspetto di un normale essere umano mentre è sulla Terra che anche gli stregoni esperti non possono vedere attraverso. 
  • Clairsentience : Lilith è psichicamente collegata ai demoni che impiega e sente il dolore per la distruzione di questi demoni. 
  • Volo : Nella sua vera forma, Lilith è in grado di volare.
  • Super forza : nella sua forma demoniaca, Lilith è abbastanza forte da perforare il petto di qualcuno e persino l'armatura con una mano. 

Personalità e tratti[]

Parlata dolcemente e stranamente calma, Lilith si comporta con un'aria di suprema autorità e potere, ma anche con un'ingannevole innocenza che impedisce a coloro che la incontrano di vederla come una minaccia fino a quando non è troppo tardi. Raramente mostra grandi emozioni tranne quando parla di suo "figlio" Jonathan o del suo odio per i suoi assassini. Lilith ha una fissazione per i bambini perché è sterile. 

Lilith si preoccupa della sicurezza di coloro che le servono per uno scopo, ma non esiterebbe a liberarsene quando diventassero una responsabilità.  Si vede solo che si prende veramente cura di suo figlio. È disposta a uccidere e distruggere per i suoi desideri e per coloro che ama, senza mostrare alcun rimorso per le morti che potrebbe causare. È personalmente offesa e arrabbiata da coloro che oserebbero ferire suo figlio e provvedere alla loro distruzione, ma non sarebbe al di sopra di usare anche coloro che detesta se potessero aiutarla a raggiungere i suoi obiettivi, anche se temporaneamente. 

Lilith può anche essere abbastanza saggia, creativa ed efficiente, in grado di pensare al futuro e adattare i suoi piani di conseguenza in caso di una situazione inaspettata. Sebbene non cerchi esattamente di essere sottile con le sue attività,  è in grado di evitare di essere scoperta, lasciando che gli altri facciano il suo lavoro sporco per lei ma si nasconde in bella vista, mostrandosi in qualche altra forma anche a coloro che lavorano contro di lei .  Tuttavia, se spinta abbastanza lontano, non ha paura di prendere in mano la situazione e affrontare un problema personalmente.

Nonostante tutto il suo presunto amore per Jonathon, tuttavia, Lilith era davvero un mostro ipocrita che abusava di Jonathan sia fisicamente che psicologicamente, bruciandolo frequentemente e accondiscendendogli, dicendogli che era inutile, che nessuno lo avrebbe mai amato tranne se stessa. È amareggiata e dispettosa, poiché è stata lei a convincere Caino, il figlio del suo ex marito Adamo, ad uccidere suo fratello Abele per dispetto totale e persino a trasformare Caino in un vampiro.

Quando Jonathan ha tentato di ucciderla, Lilith con rabbia lo ha definito un bastardo ingrato, ignorando il suo mostruoso trattamento nei confronti di Jonathan e rifiutandosi di riconoscere la sofferenza che gli aveva causato. [3]

Advertisement