Advertisement
Julian Blackthorn.jpg

Amare significa riuscire a vedere qualcuno. E basta [...]. Quando ami qualcuno, questo qualcuno diventa parte di ciò che sei. È in tutto quello che fai. È nell'aria che respiri, nell'acqua che bevi, nel sangue che ti scorre nelle vene. Il suo tocco ti resta sulla pelle, la sua voce ti resta nelle orecchie, i suoi pensieri ti restano nella mente. Conosci i suoi sogni perché quelli brutti ti trafiggono il cuore e quelli belli sono anche i tuoi. E non pensi che sia perfetto, ma conosci i suoi difetti, la verità profonda dentro al suo cuore, le ombre di tutti i suoi segreti, che però non ti spaventano: anzi, te lo fanno amare ancora di più, perché tu non vuoi la perfezione. Vuoi quella persona. Vuoi...Julian, Signora della mezzanotte

Julian “Jules" Atticus Blackthorn è uno shadowhunter che vive all'Istituto di Los Angeles con i fratelli minori Livvy, Ty, Dru e Tavvy oltre alla sua parabatai Emma Carstairs.

Per anni, Julian ha vissuto nell'Istituto con Emma Carstairs , la sua ragazza ed ex parabatai e i suoi fratelli. Ha agito come la figura paterna dei bambini e segretamente come il capo dell'Istituto, nascondendo la malattia di suo zio e sopportando da solo tutto il suo peso per mantenere unita la sua famiglia.

Biografia

Primi anni

Fu il primo figlio nato da Andrew Blackthorn e Eleanor Blackthorn. Nacque nel 1995. Un pò di tempo dopo la sua nascita i due Shadowhunters trovarono, davanti la porta dell'Istituto di Los Angeles, due bambini piccoli: Helen e Mark, nati dalla precedente relazione tra Andrew e la fata Lady Nerissa. Quando era ancora piccolo Julian incontrò Emma Carstairs, figlia di John e Cordelia Carstairs, degli amici di famiglia.


Guerra Oscura

Nel 2007, Sebastian Morgenstern attaccà l'Istituto di Los Angeles e trasforma in Ottenebrato Andrew Blackthorn. Julian, capito ciò e per proteggere i fratelli uccise il padre nella sala degli Accordi a Idris. Qua lui ed Emma raccontano quello che è successo e vengono interrogati. Julian tenterà in tutti i modi di aiutare, accentando anche di reggere la spada dell'anima. Julian rima scosso dagli avvenimenti, ma cerca di non darlo a vedere. La sua ansia aumenta quando capisce che lui ed Emma, la sua migliore amica, dovranno separarsi. I genitori di quest'ultima, infatti, sono morti durante l'attacco e, essendo orfana, deve andare a studiare all'Accademia, mentre Julian e i suoi fratelli torneranno a Los Angeles con lo zio. Per evitare di perdere Emma, quindi, le propone di diventare parabatai, poiché non si possono separare due shadowhunters legati da tale giuramento. Emma dopo un momento di esitazione accetta. Durante la Guerra, Julian perde Mark Blackthorn, il quale viene preso dalla Caccia Selvaggia.

Responsabilità

Dopo la guerra, ogni anno in occasione dell'anniversario della Pace Fredda , Julian iniziò a inviare petizioni al Clave per consentire alla sua sorellastra, Helen, di tornare a casa dal suo incarico sull'Isola di Wrangel, e fu negato ogni volta.

Julian vedeva il continuo declino della salute mentale di suo zio Arthur come un pericolo per la sua famiglia. Sospettava che se il Clave avesse scoperto che suo zio non era più idoneo a dirigere l'Istituto e ad agire come loro tutore, la famiglia sarebbe stata divisa per vivere ed essere addestrata in luoghi diversi. Per nascondere questo, Julian iniziò ad assumersi la responsabilità di gestire l'Istituto mentre Arthur si nascondeva nella sua soffitta. Come misura aggiuntiva, fece in modo che l' Alto Stregone di Los Angeles, Malcolm Fade , inventasse farmaci per consentire ad Arthur momenti lucidi ogni volta che Julian sentiva che la sua presenza sarebbe stata necessaria.

Insieme a questo c'era l'ulteriore responsabilità di prendersi cura dei suoi fratelli più piccoli. Molti di loro hanno subito un grave trauma a causa della guerra e Jules si è assicurato di prendere misure straordinarie per aiutarli a far fronte. Come precedentemente richiesto da Helen, Julian ha anche prestato particolare attenzione a Ty ed è riuscito a trovare modi per aiutarlo, persino realizzando giocattoli irrequieti appositamente realizzati per aiutarlo a calmarsi o concentrarsi, e lo ha costantemente assicurato che non c'era nulla di sbagliato in lui. Ha anche acquisito familiarità con le abitudini e le simpatie dei suoi fratelli più piccoli, a cui spesso si rivolgeva, e insieme hanno sviluppato schemi e routine a cui si erano abituati e che si aspettavano che Julian sostenesse. In sostanza ha assunto il ruolo di genitore per i suoi fratelli.


La Pace Fredda

Nel 2012 , i bambini hanno assecondato la loro vecchia prozia Marjorie rimanendo con lei nella sua casa in Inghilterra per l'estate. Sapendo che Cristina Rosales stava arrivando e che Emma non sarebbe stata sola, Jules sperava di sfruttare l'estate per superare i suoi sentimenti proibiti per i suoi parabatai . Mentre era lì, Julian iniziò a lavorare su una serie di tarocchi raffiguranti la sua famiglia.

Al ritorno a Los Angeles - un giorno prima a causa delle stranezze di Malcolm - si rese conto di aver fallito ma cercò comunque di prendere le distanze emotivamente da Emma.

Altre sorprese arrivarono sotto forma di una visita da parte delle fate di Unseelie e Wild Hunt che chiedevano aiuto per indagare sulle recenti morti della loro specie in cambio del ritorno di suo fratello, Mark. Julian non dovette pensare a lungo e accettò immediatamente i loro termini, nonostante sapesse che avrebbero dovuto mantenere l'intero accordo un segreto dal Conclave a causa della Pace Fredda .

Sebbene Julian e Mark dovessero adattarsi l'uno all'altro - ai cambiamenti che entrambi avevano subito da quando si erano separati, con il quale Julian si rese anche conto che Mark non sarebbe stato in grado di assumersi le sue responsabilità a causa del suo comportamento spensierato - si sono avvicinati nel corso del la loro indagine. Julian era determinato a risolvere gli omicidi in modo che Mark potesse restare, sapendo che l'alternativa avrebbe spezzato il cuore dei loro fratelli; tuttavia, alla fine si rese conto che Mark si era affezionato alla Caccia e predisse correttamente che Mark aveva intenzione di lasciarli di nuovo se gli fosse stata data la scelta.

Anche i sentimenti di Julian per Emma sono diventati più forti; il tempo trascorso fuori non gli aveva aiutato affatto. Sebbene entrambi cercassero di non agire in base ai loro sentimenti, varie circostanze durante le loro indagini li hanno portati a incontrarsi: in un caso, mentre alla festa al Midnight Theatre , Julian ha dato segni della sua attrazione per Emma mentre ballavano insieme a causa del commovente fate. musica intorno a loro. Con questo arrivò la gelosia di Julian per ciò che vedeva come Emma e Mark che condividevano momenti teneri.

Quando una sera Emma andò da sola al punto di convergenza e finì per annegare in mare, Julian corse a salvarla. Nella foga del momento, finirono per dormire insieme sulla spiaggia. Julian alla fine ha ammesso con lei che l'amava, e la coppia ha accettato di nascondere la loro relazione agli altri a causa della Legge che impedisce loro di stare insieme.

Julian ha lottato con i suoi sentimenti di odio verso se stesso, un risultato dei suoi rapporti segreti nel corso degli anni: il suo trattamento e la manipolazione di Arthur, tutti i suoi segreti nei suoi tentativi di tenere unita la sua famiglia, lo stress travolgente derivante dal prendersi cura da solo della sua famiglia, così come quelli che erano considerati i suoi sentimenti "sbagliati" per Emma. Alla fine, dopo che Fade gli ha detto di parlarne con la sua famiglia, Julian ha ammesso alcune di queste cose a Emma e Mark.

Dopo che Fade fu scoperto essere il Guardiano , quello dietro gli omicidi, lo affrontarono al punto di convergenza e salvarono Tavvy rapito . Qualche tempo prima Julian aveva già pianificato e preparato quello che avrebbe detto al Conclave. Aveva dato ad Arthur una bottiglia di vino contenente la sua medicina, rendendolo lucido quando tornarono. [7] Avendo già svolto le proprie indagini sulle attività illegali di Anselm Nightshade che coinvolgono la sua attività, [1] Julian spiegò all'Inquisitore Lightwood che Arthur si era preoccupato delle indagini, portando all'arresto di Nightshade e allo stesso tempo proteggendo la sua famiglia .

Nel frattempo, Emma ha concluso il progresso della loro relazione, dicendo a Julian che non lo amava; anche se non disse a Julian che la vera ragione per cui lo faceva era che aveva paura di ciò che avrebbero fatto il loro amore proibito e i loro poteri.

Annabel

Durante le due settimane successive, Julian divenne amareggiato e arrabbiato nei confronti di Emma, che aveva iniziato una relazione con Mark, per gelosia che lei potesse essere aperta con suo fratello mentre lui doveva nascondere ciò che sentiva. Cominciò a evitarla del tutto e le parlò solo quando era necessario, e durante i momenti in cui parlavano, le cose erano tese o fredde.

Più tardi, quando un gruppo di centurioni fu inviato all'Istituto per cercare il corpo di Malcolm e il volume nero dei morti , Julian si precipitò a trovare un sostituto per la medicina che Malcolm aveva fornito ad Arthur, anche se non ebbe successo.

Diffidente nei confronti dei Centurioni, Julian si è assicurato di mantenere segrete le infrazioni minori della sua famiglia contro la Legge: la malattia di Arthur, l'unicità e il comportamento insolito di Ty, l'abilità di Livvy con un computer e l'amore di Dru per i film dell'orrore.

La situazione si complicò ulteriormente quando Gwyn ap Nudd arrivò e chiese a Mark di salvare Kieran dalla sua esecuzione alla Corte Unseelie . Sebbene Mark inizialmente rifiutasse, di notte se ne andò e se ne andò. Cristina allertò lui ed Emma, e seguirono Mark a Faerie , usando il medaglione di Cristina per dare loro accesso a una voce e un modo per evitare la differenza di fuso orario di Faerie. Al Gate of Lir , il phouka di guardia ha chiesto loro un piccolo prezzo in cambio del loro passaggio a Faerie, promettendo qualcosa di allettante in cambio a ciascuno di loro. Il phouka disse a Julian che avrebbe trovato qualcuno che potesse dirgli come rompere il parabatailegame a Faerie, e Julian permise al phouka di prendere l'orologio di suo padre che aveva indossato quella notte.

Il loro arrivo alla Corte, giusto in tempo per l'esecuzione di Kieran, creò un putiferio. Julian finse di essere mandato dal Conclave e contestò la decisione del re di giustiziare Kieran, che secondo lui gli Shadowhunters dovevano per averli aiutati con Malcolm, con un processo per combattimento. Dopo che il re ha dato loro un indovinello per rispondere, ha scelto Emma come campione degli Shadowhunters. Emma ha sopraffatto il campione del re, ma ha perso la presa quando la fata ha preso la forma del padre di Emma . Aspettandosi che la situazione peggiorasse, Jules ha tenuto il figlio prediletto del re Erec a punta di coltello e lo ha tenuto in ostaggio in modo che potessero fuggire dalle Terre Unseelie . Jules ha minacciato Erec di dire loro come scappare, e anche se Erec non si è tirato indietro, ha fatto strada.

Poco dopo, i cavalieri del re li raggiunsero ed Erec riuscì a scappare, e proprio in quel momento, la zia di Mark, Nene , aprì loro un sentiero per Seelie Lands . Nene, Cristina e Mark si sono presi cura di Kieran, mentre Julian ed Emma sono stati mandati in una stanza separata per riposare. Più tardi quella notte, mentre Emma dormiva, la regina lo convocò. La regina lo convinse a guardare nel suo vetro scrying , e Julian lo fece quando menzionò qualcuno che andava alla convergenza di Malcolm . Attraverso il vetro, Julian ha visto Arthur arrendersi a Malcolm per risparmiare i bambini. Ha poi visto Annabel Blackthorn riportata in vita, e lei successivamente ha ucciso Malcolm.

La regina ha mostrato a Julian la scena in modo che potesse contrattare con lei. Inoltre, la Regina lo tentò con la consapevolezza di sapere come rompere il legame parabatai , proprio come aveva promesso il phouka. Tuttavia, la regina le disse che non era un legame che l'incantesimo di cui sapeva si sarebbe spezzato: erano tutti legami parabatai mai fatti. il giorno successivo, quando tutti si furono radunati davanti alla Regina, disse loro che voleva solo il Volume Nero dei Morti - che era in possesso di Annabel da quando aveva ucciso Malcolm - in cambio del suo aiuto contro il Re Unseelie, che voleva che il libro recuperasse un prigioniero del Re Unseelie, e che offrire il suo aiuto al Conclave avrebbe costretto la fine della Pace Fredda se gli Shadowhunters l'avessero accettato. Ha nominato Kieran come suo rappresentante al Clave e ha chiamato Gwyn per riportarli ai Blackthorns al London Institute .

Con Kieran che non ricorda la sua rottura con Mark, Emma ha ritenuto opportuno "rompere" con Mark, scioccando e facendo infuriare Julian, che stava ancora cercando di accettare la loro relazione.

La loro ricerca di Annabel e del volume nero li ha portati in Cornovaglia , Malcolm e il paese natale di Annabel. Doveva andare con Emma e Cristina, ma la maledizione vincolante di Cristina con Mark ha costretto lui ed Emma a fare un viaggio da soli insieme. Andarono e trovarono il cottage di Malcolm , che aveva costruito e mantenuto per lui e Annabel. Annabel è venuta a bussare una sera e ha detto a Julian di non seguirla e di non venire dopo il volume nero, sostenendo che era troppo pericoloso. Julian era determinato, tuttavia, sapendo che il Volume era ciò di cui aveva bisogno per salvare la sua famiglia.

La tensione continuava a crescere tra lui ed Emma. Ancora alla ricerca di Annabel, i due furono condotti a Porthallow Church da piskies che conoscevano Annabel. Si è rivelata una trappola e sono stati attaccati dal Greater Demon Sabnock . Dopo aver sconfitto il demone, Julian pensò che fosse meglio distruggere la chiesa contaminata. Con il loro potere combinato, ulteriormente rafforzato dal loro legame parabatai e dal loro amore reciproco, la loro runa del fuoco è diventata abbastanza potente da bruciare attraverso la struttura di pietra della chiesa.

Poco dopo è arrivata un'altra prova: quattro dei Cavalieri di Mannan , inviati dal Re Unseelie per recuperare il Volume Nero, sono arrivati e li hanno combattuti. Sia Julian che Emma hanno avuto un momento difficile contro gli assassini esperti. A un certo punto, Julian ha cercato di ingannare uno dei Cavalieri facendogli credere di essere stato messo in un dirupo prima di pianificare di sorprenderlo con un attacco, ma questo preoccupò Emma, facendola intervenire. Questo poi la portò a uccidere uno dei Cavalieri, quello chiamato Fal , con Cortana , sorprendendo gli altri Cavalieri e facendoli fuggire.

La loro dimostrazione di potere in chiesa fece capire a Emma che si amavano ancora e, dopo la battaglia con i Cavalieri, alla fine gli disse che tutto quello che aveva fatto era perché aveva scoperto la "maledizione" dei parabatai di Jem e quella aveva evitato lui ei loro sentimenti per proteggerlo. Dopo aver chiarito le cose, la coppia non è stata più in grado di trattenere i propri sentimenti e ha dormito di nuovo insieme, e hanno deciso di trovare un modo per stare insieme in qualche modo.

Magnus Bane è apparso all'improvviso nel cottage a un certo punto e li ha portati a Londra , raccontando loro della minaccia dei Cavalieri su tutti loro. Quando i Cavalieri sono arrivati all'Istituto, non sono stati in grado di entrare a causa delle sue protezioni, ma Emma li ha affrontati da sola, intrappolandoli tutti all'interno per proteggerli. Alla fine riuscirono tutti a sfondare, ma anche con tutti loro, avevano poche possibilità contro i Cavalieri. All'improvviso, Annabel arrivò con Magnus e li aiutò. Annabel è stata in grado di mandare via i Cavalieri con una minaccia per il Re Unseelie, sostenendo di conoscere il suo nome, e con la magia di Magnus un'ulteriore protezione contro di loro.

Annabel disse a Julian che una lettera che aveva ricevuto da Ty l'aveva convinta a venire da lui. Con ancora il Black Volume come obiettivo principale in mente, convinse Annabel a testimoniare al Consiglio che aveva ucciso Malcolm, promettendole che avrebbe potuto reintegrarsi nella comunità Shadowhunter e reclamare il maniero dei Blackthorn, tutto come uno stratagemma per mettere le sue mani. sul volume nero una volta che l'ha placata.

Tutto è andato in pezzi durante la riunione del Consiglio. La presenza della Coorte ha peggiorato le cose in quanto hanno attivamente contraddetto tutto su Annabel, specialmente quando ha detto loro di aver ucciso Malcolm, un'impresa che la loro candidata Zara Dearborn aveva rivendicato per se stessa. Hanno insistito affinché Annabel fosse processata con la Spada Mortale, ma poi hanno messo in dubbio la sua credibilità, vedendola come uno Shadowhunter contaminato per la magia oscura che le è stata fatta. Questo ha spinto Annabel al limite e prima che Julian potesse raggiungerla per calmarla, ha usato la Spada Mortale su Robert Lightwoode lo ha ucciso. Vedendo che aveva bisogno di un'arma per proteggersi da Annabel, Livvy corse da loro per dargli una spada lunga. Annabel l'ha raggiunta e l'ha uccisa. Devastato, Julian ha abbandonato tutto per cullare la sorella morente. La sua reazione strappò Annabel alla sua mania, ma Julian sembrò accorgersene a malapena, anche se Annabel scomparve, mentre guardava Livvy morire tra le sue braccia.

La maledizione dei parabatai

La morte di Livvy ha spinto Julian a cercare giustizia e vendetta per la sua morte. Scoprì, tuttavia, di provare ancora così tanto per Emma nonostante il dolore; per paura delle ripercussioni del loro amore, chiese a Magnus di lanciargli un incantesimo per renderlo privo di emozioni e quindi non sentire più il suo amore per Emma. Sebbene sapesse quello che avrebbe dovuto provare in molte occasioni e talvolta fosse in grado di agire di conseguenza, gli mancava la vera empatia a causa di ciò.

Affinché Helen fosse rimandata a casa invece di tornare in esilio a Wrangel Island , il Console Jia mandò immediatamente Helen e Aline all'Istituto di Los Angeles per guidare e prendersi cura dei bambini al posto di Arthur . In cambio, a Julian ed Emma fu chiesto di restare indietro per Horace Dearborn, il padre di Zara, leader della Coorte e il neo-nominato Inquisitore alla luce della morte di Robert, e la sua indagine sulla distruzione della Spada Mortale. Dearborn disse loro che, dopo aver letto gli appunti di Robert, aveva appreso che i due erano innamorati. Ha ricattato i due affinché accettassero di andare nelle Terre Unseelie per uccidereAnnabel Blackthorn e recuperare il volume nero dei morti .

Armati di un medaglione di scivolamento del tempo , i due andarono a Faerie senza dire a nessuno della loro missione tranne Simon Lewis e Isabelle Lightwood . Poco dopo il loro arrivo, Dane Larkspear andò da loro nella speranza di prendersi la gloria di recuperare il Volume e ucciderli, per il quale Julian lo uccise, senza rimorsi a causa dell'incantesimo su di lui.

Avendo capito che Dearborn non aveva mai voluto che i due fuggissero vivi da Faerie, i due cercarono la protezione della Regina Seelie . Con il suo complotto, i due sono riusciti a intrufolarsi nella Torre Unseelie dove hanno trovato ciò che il Re Unseelie aveva rubato alla Regina Seelie: suo figlio, Ash Morgenstern . Vengono catturati dai Cavalieri di Mannan quando Emma, spinta dagli incantesimi su Ash, tenta di salvarlo. Trovarono anche Clary e Jace imprigionati nelle celle della Torre e presto furono salvati da Cristina e dal fratello di Kieran, Adaon .

Adaon li portò dal re, guarda caso nello stesso momento in cui Oban portò Mark e Kieran. Successivamente, sono stati raggiunti anche dalla Regina Seelie. La riunione e il confronto di tutte le parti portarono al caos quando Kieran uccise il re quando ordinò la morte di Adaon. Julian ed Emma sono stati separati dagli altri senza modo di scappare se non nel mondo in rovina di Thule attraverso il Portale del Re .

A Thule, Julian ed Emma furono introdotti nel mondo in cui Sebastian Morgenstern vinse la Guerra Oscura , ed entrambi erano insieme ma erano stati Endarkened . Poiché il mondo era diventato privo di magia , l'incantesimo su Julian perse il suo effetto e si trovò sopraffatto dalle emozioni che l'incantesimo represse per giorni.

Sono stati trovati dal Cameron Ashdown di quel mondo insieme a una Livia viva e fiorente , e la coppia li ha portati alla loro base ribelle , dove hanno anche incontrato la Diana di Thule . Più tardi, la coppia fu portata da Sebastian, che fingeva di non riconoscerli come la controparte non Endarkened dei suoi seguaci. Dopo l'udienza con lui, Annabel ha stretto un accordo con loro, offrendosi di aprire un Portale, con la magia del Volume Nero, al loro mondo se avessero portato Ash con sé per salvarlo da Sebastian.

Quando hanno trovato Tessa Grey , hanno tutti pianificato di reclamare gli strumenti mortali del mondo nascosti nella Città Silenziosa . Lì, sono stati attaccati da Sebastian e dal suo esercito. Dopo la morte di Sebastian e la distruzione degli Endarkened, Annabel apre il Portale per loro ma si rifiuta di lasciarli passare quando Ash si rifiuta di andare con loro. Julian ha ucciso Annabel, mantenendo la promessa di vendicare Livvy, e lui ed Emma sono scappati nel loro mondo.

Al ritorno, Julian ha chiesto a Magnus di rimuovere l'incantesimo su di lui poiché Emma e il suo tempo senza l'incantesimo gli hanno fatto capire che i suoi piani dovevano essere in parte guidati dai suoi sentimenti. Quando la Coorte ha chiesto il ritorno di tutti gli Shadowhunters a Idris per assistere a un colloquio con la Corte Unseelie , il gruppo sapeva che l'intera faccenda era stata messa in scena e che sarebbe servita solo a mostrare il loro potere, Julian ha escogitato un piano. Julian ha tenuto un consiglio di guerra all'Istituto di Los Angeles con potenziali alleati che cercavano di opporsi al governo della Coorte. Sebbene Jace fosse riluttante nel timore delle spie, Julian era stato preparato: teneva due incontri, uno che coinvolgeva Shadowhunters e un altro solo con gli Downworlders. Al primo incontro, Julian ha rivelato le informazioni che voleva che Dearborn sentisse dalla spia e ha fornito la totalità del suo vero piano ai Downworlders e al loro piccolo e stretto gruppo di fidati Shadowhunters in un secondo incontro.

Per impedire loro di avvicinarsi ad Alicante e per riportarli alle loro forme umane prima che potessero essere bruciati dal fuoco celeste che li alimentava, i loro amici e la famiglia si sono riuniti e si sono avvicinati il più possibile ai due. Il gruppo ha cercato ed è riuscito a raggiungerli e sono tornati alle loro forme umane.

I due rimasero infreddoliti per tre giorni, ma quando si svegliarono, scoprirono da Jem che il fuoco celeste aveva bruciato il loro legame parabatai , permettendo finalmente loro di stare insieme.

Julian e molti altri hanno votato per Alec Lightwood come nuovo Console quando Jia ha annunciato che si sarebbe dimessa dalla carica. Quando Alec accettò i termini della Coorte per impedire ulteriori spargimenti di sangue tra i bambini ribelli, cedette la presa del suo regno su Idris , e così Julian e il resto del Clave-in-Exile lasciarono Idris. Julian, i suoi amici e la sua famiglia sono tornati all'Istituto di Los Angeles.

Presto, Julian ed Emma decisero di trascorrere il loro anno di viaggio viaggiando per il mondo insieme, con Julian ora in grado di lasciare i bambini sapendo che Helen e Aline sarebbero stati lì per prendersi cura di loro. [2] Nel marzo 2013, Julian ed Emma erano a Parigi e continuarono a prolungare la loro permanenza lì.

Personalità

Tutti hanno paura di qualcosa. Temiamo le cose perché le apprezziamo. Temiamo di perdere le persone perché le amiamo. Abbiamo paura di morire perché apprezziamo essere vivi. Non desiderare di non aver paura di nulla. Tutto ciò significherebbe che non hai sentito nulla.

-Julian a Emma

Julian fa da padre ai suoi fratellini da quando ha 12 anni, infatti è molto più maturo di un normale diciassettenne e molto più prudente della sua parabatai Emma, spericolata e sempre in cerca di avventure; nonostante la sua natura tranquilla, sin da piccolo è stato compagno di marachelle della sua migliore amica, prendendosi sempre la colpa quando venivano scoperti. Ha un legame molto forte con i fratelli, ma molte volte emerge la sua frustrazione nel dover imporre divieti e fare da educatore ai ragazzi, al posto del fratello maggiore.

Per questo motivo al ritorno di Mark, si mostra geloso di quest'ultimo dal momento che lui può divertirsi ed essere spensierato con i fratelli, Julian infatti ha paura che i ragazzi si affezionano troppo a Mark, il quale non è sicuro di rimanere con la famiglia.

Ha un animo gentile, ma come ci insegna la Clare, "ogni animo conteneva anche il suo opposto, e l'opposto della gentilezza era l'essere spietati– lo splendido naufragio della pietà. Glielo leggeva in viso. Per salvare lei avrebbe ucciso chiunque le si fosse avvicinato. Non ci avrebbe ripensato finché non fosse stato tutto finito, finché avesse visto il sangue scorrere giù dallo scarico del lavandino come pittura scarlatta. E non se ne sarebbe pentito." Farebbe qualsiasi cosa per le persone che ama.

Julian non ha mai avuto una ragazza, ma in Lady Midnight si è dimostrato un ragazzo molto dolce, romantico, passionale e sensibile.

Aspetto fisico

Julian ha riccioli ribelli e selvaggi "color cioccolato fondente" e gli occhi verde-azzurro mare, entrambe tipiche caratteristiche della famiglia Blackthorn. È descritto come alto, slanciato e asciutto, non troppo muscoloso. Ha delle belle mani, con lunghe dita e le unghia morsicate a sangue a causa dello stress a cui è sottoposto.

Essendo un artista, ha sempre delle macchie di colore sui vestiti, spesso indossati alla rinfusa: come quando porta un mix di tenuta da addestramento, grembiule e maglietta.

Descrizione fisica

Julian ha preso da suo padre in apparenza. Jules ha i capelli castano scuro, ricci e disordinati e gli sorprendenti occhi blu-verdi di Blackthorn. È descritto come alto, snello e muscoloso; ha spalle larghe e zigomi alti. Ha le lentiggini ei suoi capelli ondulati sono del colore del cioccolato fondente. Come artista, di solito è visto disordinato o schizzato di vernice e le sue unghie sono morse.

Abilità

Julian è descritto come un abile combattente, anche se in genere le sue abilità passano in secondo piano rispetto a quelle di Emma. Oltre a questo è un ottimo pittore, ha veramente una grande talento per l'arte in qualsiasi forma.

  • Fisiologia dei nefilim : essendo nefilim, Julian possiede una varietà di abilità fisiche e mentali potenziate che gli sono state concesse dal sangue d' angelo di Raziel nelle sue vene e anche dagli angelici Marchi del Libro Grigio . Ciò include forza, velocità, agilità, resistenza e coordinazione migliorate, che continuano a migliorare nel tempo e nella pratica.
  • La vista : come Shadowhunter, Julian è naturalmente e facilmente in grado di vedere attraverso la maggior parte delle illusioni magiche e strati di glamour sulla realtà.
  • Magia runica : a causa del sangue d'angelo nelle loro vene, tutti gli Shadowhunters sono in grado di applicare le rune sulla loro pelle senza alcun pericolo reale. Questi Marchi, a loro volta, danno vari effetti che servono a beneficio di chi li indossa.
  • Uso di armi celesti : come Shadowhunter, Julian è anche in grado di svolgere compiti unici per la loro specie, come la capacità di usare e invocare il potere degli angeli per le loro lame di serafino , nonché di maneggiare armi o oggetti celesti con effetto, che normalmente non funzionerebbe per altre specie. In particolare, si tratta di strumenti fatti di Adamas e forgiati da Iron Sisters .
  • Legame parabatai : in precedenza, a causa del suolegame parabatai conEmma Carstairs, Julian era in grado di invocare più forza in battaglia. Anche le rune disegnate su di lui da Emma danno un effetto notevolmente più forte.
  • Maledizione Parabatai : per un po 'l'amore reciproco di Julian ed Emma li ha maledetti e amplificato la loro magia. Ad un certo punto, questo li trasformò brevemente in veri Nefilim , bruciandoli con un fuoco celeste che li uccise quasi ma bruciò anche il lorolegame parabatai .
  • Combattente : Julian è un combattente molto abile.
  • Precisione : Julian ha imparato l'uso del suo balestra e obiettivi con assoluta precisione.
  • Arte : Julian è un artista particolarmente dotato e di talento

Possedimenti

  • Balestra : L'arma preferita di Julian è la balestra, anche se usa anche lame da serafino e coltelli da lancio come armi primarie. [10]
  • Braccialetto di vetro di mare : Julian ha un braccialetto portafortuna decorato con conchiglie e vetro di mare donatogli da Emma , che a sua volta li ha ricevuti dal suo lontano parente, Jem Carstairs .

Rapporti

Helen Blackthorn

Julian è affezionato alla sorella maggiore, tanto da scrivere al Conclave ogni anno affinché la facessero tornare dal suo esilio. Al suo ritorno Helen rimane sorpresa nello scoprire che il fratello si è occupato di tutto (fratelli ed istituto), dispiacendosi di non essere stata presente ed evitargli tante responsabilità.

Mark Blackthorn

Fratello maggiore con cui ha un rapporto particolare. Entrambi ci tengono l'uno all'altro e farebbero qualsiasi cosa per l'altro, ma Mark facilmente fa innervosire Julian, cosa che causa discussioni. Per quanto voglia bene al fratello, Julian si mostra, fin da piccolo, geloso del fatto che Emma sia interessata a Mark. Quando Mark è stato catturato dalle Fate, Julian ha scritto ogni anno al Conclave affinché lo liberassero dalla Caccia Selvaggia. Quando Mark torna, Julian ne è felice, ma si rende anche conto di come il fratello fosse cambiato. Julian tenta di aiutarlo ad ambientarsi nuovamente, nel mondo Shadowhunters e all'interno della famiglia.

Livia Blackthorn

Livvy ha una vera ammirazione per Julian e, scoperto che era lui ad occuparsi di tutto, desidera guidare un istituto una volta cresciuta. Quando Julian si assenta, Livvy si sente in dovere di occuparsi lei di tutto. Quando la sorella muore, Julian ne soffre terribilmente e vuole vendicarla. Julian tenta perfino di convincere la Livvy dell'altra dimensione a venire con lui nel suo mondo.

Tiberius Blackthorn

Julian fu avvisato da Helen, prima che finisse in esilio, quanto unico fosse Ty. Con il tempo Julian ha imparato a capire e conoscere meglio il fratello minore, riconoscendo i suoi tic e timori, capendo come approcciarsi e aiutarlo. Nonostante le difficoltà nell'esternare i propri sentimenti, Ty è profondamente grato e affezionato a Julian.

Drusilla Blackthorn

Dru considera il fratello maggiore come una figura paterna.

Octavian Blackthorn

Julian ha praticamente cresciuti Tavvy, prendendosi cura di lui, come dei fratelli, dopo la morte dei genitori. Tavvy è molto affezionato a Julian, tanto da considerarlo una figura paterna e trovarsi perso se lui è assente. Quando Tavvy si sveglia a causa degli incubi sulla Guerra Oscura, Julian va in camera sua e lo tranquillizza, rimanendo, a volte, anche a dormire con lui. Inoltre, Julian si porta dietro il fratelli nel suo studio quando lo vede spaventato o annoiato.

Emma Carstairs

Emma e Julian fortemente uniti fin da piccoli. Dopo la more dei genitori di Emma e del padre di Julian, quest'ultimo le propone di diventare parabatai. Julian le chiese ciò, pur provando già qualcosa per lei per timore che potessero essere divisi. Crescendo i sentimenti di Julian verso Emma non spariscono, nonostante lui decida di passare un periodo prolungato a Londra, lontano da lei.

Lui ed Emma tentano di resistere ai propri sentimenti, poiché è vietato dalla legge. Quando Emma scopre ciò che accade ai parabatai che si innamorano decide di allontanarsi da Julian, fingendo di stare con Mark.

Dopo che Julian inizia a sentire gli effetti della maledizione chiede a Magnus Bane di fargli un incantesimo affinché bloccasse i suoi sentimenti. Presto Julian si accorse che è stato un errore, dal momento che i suoi sentimenti lo aiutavano a fare scelte migliori. Julian smette di combattere ciò che prova per Emma quando la vede in punto di morte. Questo trasforma lui ed Emma in veri Nephilim. Sopravvissuti alla trasformazione, il loro legame parabatai viene spezzato dal fuoco celeste, premettendo ai due di stare insieme liberamente.

Apparizioni

Curiosità

  • Julian dipinge i membri della sua famiglia all'interno dello studio utilizzato una volta dalla madre, il luogo è diviso in due stanze: una accessibile a tutti e una costantemente chiusa a chiave. In quest'ultima Julian conserva segretamente una moltitudine di quadri raffiguranti Emma, che ha creato nel corso degli anni, per poi decidere di nasconderli. In questi dipinti infatti lui sfoga i sentimenti fortemente repressi che prova per la ragazza.
  • È un "nerd della grammatica".
  • Julian ha dei segreti che Cristina Rosales sembra conoscere.
  • Ogni anno, all'anniversario della Pace Fredda, Julian scrive al Conclave affinché possano liberare Mark dalla Caccia Selvaggia e far ritornare Helen.
  • Nella stesura iniziale di Signora della mezzanotte Julian fumava quando era stressato.
  • Il suo nome, come quello di tutti i figli di Andrew ed Eleanor Blackthorn, si rifanno alla storia e mitologia greca o latina. Julian è, infatti, una variante di Julius Caeser (Giulio Cesare).
  • Al funerale della madre fu consolato da Emma, la quale gli tenne la mano mentre lui piangeva.
  • Probabilmente iniziò a dipingere verso i dieci anni, dopo la morte della madre.
  • Julian fece la sua prima apparizione in Città delle anime perdute. Egli, ancora dodicenne, aveva accompagnato Helen all'Istituto di New York. La sorella doveva prendere parte ad una riunione del Conclave riguardo la scomparsa di Jace e Sebastian. Oltre a lui vi erano Livvy e Ty. Erano presenti anche loro tre quando Helen parlò con Clary, Isabelle e Alec. Julian chiese ai ragazzi se fossero fratelli e quando Clary gli disse che solo Isabelle ed Alec erano fratelli lui le domandò se era per questo motivo che fosse triste.
  • Julian ebbe una cotta per Isabelle Lightwood.
  • Julian era un maestro nel convincere piccoli rettili a raggomitolarsi sul suo palmo e nel farli addormentare accarezzandoli con il pollice sulla testa.
  • Impugna lo stilo come se fosse un pennello.
  • La sua specialità in cucina sono i pancakes.
  • Ha sempre desiderato una sveglia di Batman che quando suona dice: "Svegliati, ragazzo meraviglia".
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.