Shadowhunters Wiki
Advertisement


"Sai, ci sono ferite che un cacciatore può rivivere, ferite causate dal veleno di un demone: non ti rendi neanche conto di cosa c'è che non va in te, ma dentro stai lentamente sanguinando a morte. Ecco, essere solo un fratello per te mi dà la stessa sensazione."
— Jace a Clary, Città di vetro

Jace Herondale è uno dei migliori Shadowhunters della sua generazione.

Biografia[]

Jace è il figlio di Stephen e Céline Herondale: mentre era ancora nel grembo di Céline, Valentine Morgenstern dava costantemente a Céline delle dosi del sangue di Ithuriel mischiate al suo cibo. Quando suo padre fu ucciso, sua madre lo seguì poco dopo, tagliandosi i polsi. Valentine se ne andò con Jace e prese l'identità di Michael Wayland, Jace fu cresciuto come Jonathan Wayland, entrambi erano il padre ed il figlio che Valentine aveva ucciso per fingere la loro morte. Jace fu poi mandato all'Istituto di New York per crescere con i Lightwood. Il suo parabatai è Alec Lightwood, che conosce sin dall'infanzia.

Primi anni di vita[]

Jace è nato da Stephen e Céline Herondale . Mentre era ancora nel grembo di Céline, Valentine Morgenstern dava costantemente a Céline dosi del sangue di Ithuriel da mescolare con il suo cibo, e lei lo prese, non sapendo cosa fosse veramente. Il sangue di Ithuriel si è fatto strada nel sistema del bambino non ancora nato Jace, quindi è nato diversamente dagli altri Shadowhunters.

Alla fine, Valentine fece uccidere i suoi genitori. Disperato per il bambino a cui aveva donato il sangue d' angelo , Valentine chiese a Hodge Starkweather di aiutarlo a prendere il bambino dal cadavere di Céline poco dopo - si dice che l'unica ragione per cui Jace sopravvisse fosse a causa della maggiore quantità di sangue d'angelo nel suo corpo. Dopo aver simulato la sua morte e quella del suo vero figlio , Valentine se ne andò con Jonathan e Jace e li allevò separatamente, sperando che uno o entrambi diventassero guerrieri molto potenti, uno con sangue d'angelo e l'altro con demone . Mentre Valentine ha preso l'identità di Michael Wayland , Jace è cresciuto come Jonathan Wayland, entrambi i quali erano, infatti, il padre e il figlio Valentine uccisi per fingere la propria morte.

Jace è stato cresciuto da Valentine credendo che fossero i Wayland, e vivevano nella tenuta dei Waylands . L'educazione di Jace è stata amorevole e dura; Valentine lo ha addestrato come guerriero, rigorosamente e con occasionali percosse, ma lo ha anche trattato con un certo livello di gentilezza. Valentine insistette anche perché Jace imparasse a suonare uno strumento, [4] e gli insegnò il pianoforte. [5] A Jace furono insegnate anche altre lingue da Valentine. Nonostante l'educazione estremamente disciplinata, hanno condiviso alcuni momenti e lezioni padre-figlio che Jace amava. Crescendo, Jace non vedeva l'ora del suo compleanno perché era quando Valentine lasciava sempre che Jace facesse o avesse ciò che voleva: cavalli, armi, libri e persino un bagno negli spaghetti per il suo quinto compleanno.

Valentine ha instillato nella sua mente pensieri come "amare è distruggere e che essere amato è essere quello distrutto" nella sua mente. Nel tentativo di insegnargli questo, Valentine gli diede un falco selvatico da addestrare quando aveva sei anni, con l'intenzione che fosse un compagno di morte. Dopo un po 'di lotta e molto tempo, Jace ha domato l'uccello che inizialmente sembrava impossibile da addestrare e lo ha adorato. Jace lo mostrò eccitato a suo padre, ma Valentine gli spezzò il collo, dicendo che avrebbe dovuto addestrarlo a diventare obbediente, non ad amarlo.

Quando aveva dieci anni, [4] Valentine si rese conto che Jace era troppo debole per i suoi piani ma aveva bisogno di andare avanti con i suoi piani. [6] Per questo, Valentine mise in scena ancora una volta la sua morte nei panni di Michael Wayland, con un Jace nascosto lì per assistere all'omicidio di suo padre proprio di fronte a lui, convincendo Jace e tutti gli altri della morte di "Michael". Come aveva previsto quando ha preso l'identità di Michael, Jace è stato adottato dai Lightwood , dove Valentine sapeva che Jace sarebbe stato ben curato, così come in una buona posizione per una possibile ricognizione in un secondo momento. [4] [6]

Jace è stato portato a New York City su una nave passeggeri piena di lupi mannari che contrabbandavano Yin fen nella città. Robert Lightwood si era intrufolato a bordo per molto tempo con il fratello Zachariah e un paio di vampiri per fermarli. Quando scoppiò la battaglia, Jace uscì e si unì alla lotta, usando il bastone del Fratello Silente . Successivamente, Jace e il fratello Zaccaria hanno discusso dei parabatai e di come ti fanno stare meglio. Jace inizialmente aveva pensato che fossero una debolezza a causa di suo padre, ma avendo sentito che avrebbero potuto renderti un guerriero migliore, Jace iniziò a sperare che ne avrebbe trovata una a New York. [7]

Jace divenne un buon amico dei bambini di Lightwood, Alec e Isabelle Lightwood . Il maggiore, Alec, alla fine divenne il suo parabatai . Il più giovane, Max , è cresciuto per guardare in alto a Jace. [4] La matriarca di famiglia Maryse gli diede anche il suo soprannome Jace [7] , dopo aver detto loro che il suo nome completo era Jonathan Christopher, che aveva visto nel diario di Valentine, non sapendo che non si riferiva a lui.

Il ritorno di Valentine[]

Jace avrebbe trascorso i successivi sette anni formando un solido legame con i Lightwood e fu trattato come un vero figlio da Maryse e Robert. In particolare, lui, Alec e Isabelle formavano una formidabile squadra di Shadowhunting. Una fatidica notte nell'agosto 2007 , il trio è andato in scouting al Pandemonium Club . Avevano attirato un demone in un armadio e stavano per ucciderlo quando furono interrotti da una ragazza, Clary Fray , che Alec aveva pensato fosse una ragazza banale . Se ne andarono poco dopo, ma Jace rimase incuriosito e raccontò di lei a Hodge. Quando Hodge ha chiesto di vedere la ragazza, Jace si è offerto di andare.

Jace la seguì da Java Jones la sera successiva e quando lei lo affrontò, le parlò di Shadowhunters e le disse che dubitava che fosse normale. Clary ha poi ricevuto una telefonata da sua madre e quando Clary è tornata a casa quella sera, sua madre era già stata presa. Clary è stata poi avvelenata da un demone Ravener , costringendo Jace a testare la sua teoria dandole una runa: un iratze .

In coincidenza con la scomparsa della madre di Clary, Jocelyn , c'erano le voci secondo cui Valentine Morgenstern, di cui Jace ignorava essere anche il padre di Clary, era tornato dai morti. Il conclave ha quindi deciso di accogliere Clary e aiutarla a cercare sua madre, sperando che li avrebbe condotti alla verità su Valentine. Mentre Izzy e Alec erano entrambi scettici sull'aiutare lo sconosciuto, Hodge insisteva nell'aiutare un vecchio amico, e Jace si trovò stranamente costretto ad aiutare il loro ospite, sebbene lo negasse.

Durante le loro avventure, Jace incontrò Madame Dorothea , che in seguito uccisero mentre erano posseduti dal Demone Maggiore Abbadon, lupo mannaro ed ex Shadowhunter Luke Garroway, Alto Stregone di Brooklyn, Magnus Bane , il clan di vampiri di New York e il suo capo recitazione Raphael Santiago, e, con sgomento di Jace, il mondano miglior amico di Clary, Simon Lewis .

Jace si era interessato a Clary dal momento in cui si erano incontrati, anche se si comportava come se fosse infastidito da lei, facendola trovare arrogante. Tuttavia, una sera, quando scoprì che il compleanno di Clary era alle porte, Jace invitò Clary a unirsi a lui nella serra dell'Istituto. Si sono legati alle storie che Jace ha raccontato sulla sua infanzia e presto hanno condiviso un bacio appassionato. Se ne andarono e Jace accompagnò Clary nella sua stanza, solo per trovare Simon che aspettava dentro. Quando Simon pensò che fossero lì per un altro motivo, Clary cercò di spiegarsi. Jace era offeso, come lo vide mentre Clary respingeva i loro sentimenti e la scrollò di dosso quando lei cercò di scusarsi.

Nonostante ciò, Jace continuò comunque ad aiutare Clary. Ad un certo punto, quando Alec fu gravemente ferito durante il loro incontro con il demone Abbadon, Jace andò in un luogo buio e iniziò a incolpare se stesso.

Alla fine, quando Clary è stata finalmente in grado di recuperare la Coppa Mortale , Hodge li ha traditi. Mettendo KO Jace e lasciando una Clary indifesa a guardare, intrappolata in un involucro invisibile, Hodge contattò Valentine Morgenstern con l'anello di Jace. In cambio della sua liberazione dalla sua maledizione, Hodge ha dato a Valentine la Coppa e Jace.

Durante il loro tempo insieme a Renwick, Jace si rese conto che Valentine era l'uomo che lo aveva cresciuto, fingendo di essere Michael Wayland. Improvvisamente desideroso di ricongiungersi con suo padre, Jace decise momentaneamente di schierarsi con Valentine. All'arrivo di Clary, Valentine ha rivelato a Jace che erano fratelli, cosa a cui si è rifiutato di credere. Luke seguì presto Clary e iniziò a raccontare a Jace del passato di Valentine e Jocelyn, fatti che Clary in seguito rafforzò. Durante il confronto, Jace iniziò a dubitare della sua decisione mentre apprendeva di più su suo "padre". Mentre Valentine combatteva con Luke, vide che tipo di uomo era. Sotto la spinta di Clary, Jace finalmente si rivoltò contro di lui.

Credendo veramente alle bugie di San Valentino, Jace fu portato a credere che fosse il fratello della ragazza di cui si era innamorato. Con il cuore spezzato, Jace tornò ai suoi vecchi modi di mantenere le distanze da coloro a cui teneva.

Jace errante[]

Jace è stato espulso dall'Istituto dopo che Maryse ha scoperto la verità sul fatto che Valentine fosse suo padre. Jace andò quindi al bar Hunter's Moon dove si trovava il branco di lupi mannari di Luke e iniziò a litigare con loro aggravandoli intenzionalmente con la sua indifferenza per la curiosa morte di uno dei membri più giovani del branco. Luke è riuscito a fermare il combattimento e ha chiamato Clary per aiutarlo a calmarlo. Jace disse loro che era stato cacciato dall'Istituto e non sapeva perché.

Luke, Clary e Jace decisero di andare all'Istituto per interrogare Maryse Lightwood. Disse loro che l' Inquisitore sarebbe venuto a parlargli del fatto che fosse il figlio di Valentine e che stava cercando di proteggere Jace. Tuttavia, Jace decise di restare e affrontare l'Inquisitore, credendo che evitandola le cose sarebbero peggiorate.

Successivamente, a causa del suo comportamento irrispettoso nei confronti dell'Inquisitore, Imogen Herondale , fu costretto a trascorrere una notte in prigione nella Città Silenziosa . Mentre si trovava nella cella, Jace sentì improvvisamente le urla dei Fratelli Silenziosi provocate da Agramon , il Demone Maggiore della Paura che ora era sotto il comando di Valentine. Dopo il massacro dei Fratelli Silenziosi, Valentine visitò Jace e gli disse che li aveva uccisi per ottenere la Spada Mortale.

Nel frattempo, Clary, Isabelle e Alec decidono di andare a salvare Jace dopo aver ricevuto una chiamata di soccorso dalla Città Silenziosa. L'Inquisitore credeva che Jace avesse aiutato Valentine a uccidere i Fratelli Silenziosi per ottenere la Spada Mortale e che fosse stata presa solo per impedire la sua testimonianza. Dopo un lungo dibattito, hanno finalmente deciso di lasciare che Jace rimanesse nell'appartamento di Magnus Bane, a condizione che fosse posto su di lui un controllo magico.

Più tardi, a causa della morte inspiegabile e misteriosa di diversi Downworlders, Jace e gli altri visitarono il Regno Fatato . Mentre era lì, Clary è stata indotta a mangiare cibo fatato, il che significa che non sarebbe stata in grado di andarsene insieme agli altri. Tuttavia, la Regina Seelie le disse che se avesse ottenuto il bacio che desiderava di più, sarebbe stata in grado di andarsene. Quando il bacio di Simon non riuscì a liberare Clary, Jace la baciò e ruppe con successo l'incantesimo, che fece arrabbiare Simon, facendolo così lasciare il gruppo a Central Park.

Dopo il loro ritorno all'Istituto, Clary e Jace hanno litigato sui loro sentimenti l'uno per l'altro. Jace ha detto che non vedeva perché non potessero ancora stare insieme e voleva mantenere la relazione segreta, mentre Clary diceva che l'idea la respingeva e che i loro sentimenti l'uno per l'altra erano sbagliati.

Furono presto interrotti dall'apparizione di Raphael Santiago all'Istituto con il cadavere di Simon tra le mani. Li informò che Simon si era presentato all'Hotel Dumort e successivamente era stato prosciugato di sangue, e che sarebbe stato trasformato in un vampiro o avrebbe dovuto essere completamente ucciso. Clary ha deciso di seppellire Simon in un cimitero ebraico per la sua risurrezione come vampiro.

Dopo aver appreso del piano di Valentine per trasformare la Spada Mortale in uno strumento demoniaco, Jace visitò suo padre, che al momento si stava nascondendo su una barca. Quando tornò dalla sua visita, l'Inquisitore, dopo aver usato un localizzatore su di lui, lo tenne prigioniero in una Configurazione Malachia . Ha quindi proceduto a parlargli del suo piano per minacciare Valentine per ottenere gli strumenti mortali usando la vita di Jace. Jace ha cercato di dirle che non avrebbe funzionato ma lei non gli credeva. Più tardi, con l'aiuto di Alec, è riuscito a scappare. 

Prima di affrontare Valentine e cercare di salvare sia Maia Roberts che Simon, che furono entrambi catturati per il rituale sulla sua barca, Jace chiese a Clary di disegnare la runa Fearless su di lui. Mentre era a bordo della nave, Jace trovò Simon morto e gli nutrì il suo sangue per salvarlo. Il resto degli Shadowhunters arrivò presto e una caotica battaglia iniziò sulla barca. Durante la battaglia, Jace fu affrontato da Imogen, che si scusò e sembrò davvero stupito quando Jace le disse ancora una volta che non sapeva che Valentine fosse suo padre. Imogen ha poi notato la sua cicatrice a forma di stellae cercò di dirgli qualcosa ma Jace, irritato dal comportamento dell'Inquisitore, se ne andò per unirsi alla battaglia. Fu quindi attaccato da un demone che avrebbe potuto ucciderlo se l'Inquisitore non fosse intervenuto, salvandolo. Avendo capito che era suo nipote, Imogen disse a Jace che suo padre sarebbe stato orgoglioso, lasciando Jace più confuso di prima - pensando che Imogen lo stesse insultando e si riferisse a Valentine - prima di morire tra le sue braccia.

Subito dopo la battaglia terminò con la nave completamente distrutta dalla runa di apertura di Clary. Più tardi, Jace disse a Clary che, d'ora in poi, si sarebbe comportato come suo fratello e nient'altro.

La guerra mortale[]

Dopo essere stato chiamato ad Alicante , Jace si stava preparando per partire con il resto della sua famiglia per Idris , insieme a Clary. Tuttavia, Jace, credendo che Idris fosse troppo pericoloso per Clary e allo stesso tempo volendo smettere di pensare a lei, decise di ingannare Clary con l'aiuto di Simon. Simon acconsentì con riluttanza ma quando i Lightwood furono pronti a partire attraverso un Portale , furono attaccati da un gruppo di Abbandonati . E in mezzo al caos creato, Jace fu costretto a portare Simon con sé, cosa illegale poiché era richiesto il permesso per i Downworlders di entrare a Idris.

Mentre era a Idris, Jace trascorse molto tempo con Aline Penhallow e suo cugino Sebastian Verlac. Ma la sua pace fu presto interrotta quando apparve Clary. Jace, spaventato dai suoi sentimenti per lei, prese le distanze e le urlò persino contro. Così, permettendo a Sebastian di avvicinarsi a Clary. Tuttavia, alla scoperta del fatto che il Libro del Bianco era nascosto nella biblioteca del maniero dei Wayland, Clary chiese a Jace di aiutarla. Jace acconsentì e andarono insieme.

Lì hanno scoperto l'Angelo Ithuriel intrappolato nel seminterrato. Clary, avendo la capacità di creare rune, liberò l'Angelo, ma non prima che a lei e Jace fossero stati mostrati alcuni ricordi della sperimentazione di Valentine su entrambi i suoi figli. Jace, credendo di avere sangue di demone nelle vene, era inconsolabile.

Nel frattempo, a Idris, Sebastian aveva rotto le barriere permettendo così all'armata di demoni di Valentino di entrare e distruggere tutto. Inizia una grande battaglia e, dopo aver fatto evadere Simon dalla prigione di Clave, Jace viene informato del tradimento e dell'omicidio di Sebastian del suo fratellino, Max . Bruciando di rabbia e odio per se stesso a causa di tutti gli eventi, Jace ha deciso di rintracciare sia Sebastian che Valentine, ma non prima di aver deciso di trascorrere la sua possibile ultima notte con Clary, dichiarando finalmente il suo amore per lei e dormendo accanto a lei. [9]

Dopo aver seguito l'incantesimo di inseguimento, Jace ha trovato una grotta fuori Idris dove Valentine e Sebastian hanno discusso del loro piano per evocare Raziel e distruggere tutti i Downworlders e gli Shadowhunters che non avrebbero piegato il ginocchio. Valentine quindi partì per Lake Lyn e Sebastian, avendo già percepito la presenza di Jace, iniziò a prenderlo in giro. Dopo un po 'si sono combattuti l'un l'altro, finendo con Sebastian su di lui che rivela la sua vera identità come Jonathan Christopher Morgenstern e informa Jace che era il figlio di Stephen Herondale. Proprio mentre stava per sferrare il colpo mortale, Isabelle li trovò e salvò Jace tagliando la mano di Jonathan. Con Jonathan distratto dal pestaggio di Izzy, Jace si è alzato e ha trovato un'apertura per ucciderlo.

Più tardi, ha trovato Valentine, che era pronto a evocare Raziel e aveva zittito Clary con una runa. Valentine sembrava scioccato quando Jace gli disse che aveva ucciso Jonathan ma, a parte questo, non mostrò nessun'altra emozione e prima che Jace potesse finirlo, Valentine lo accoltellò. Clary, dopo aver assistito a tutto questo, ha cambiato le rune rituali che le hanno fatto diventare la maestra dell'evocazione di Raziel, non di Valentine. Raziel, conoscendo i motivi di Valentine e quello che aveva fatto a Ithuriel, lo uccise. Quando gli è stato chiesto il suo desiderio, Clary ha chiesto che resuscitasse Jace, cosa che ha fatto.

Nonostante tutto, Jace piangeva ancora la morte di Valentine. Pochi giorni dopo la battaglia, ci fu una grande festa in città per la vittoria contro le forze di Valentine in quella che alla fine divenne nota come la Guerra dei Mortali . Jace e Clary hanno riformato la loro relazione, liberi di stare insieme dopotutto.

Ingannato da Lilith[]

Sei settimane dopo gli eventi della Guerra dei Mortali, Jace stava ora addestrando Clary ei due si divertirono. Tuttavia, iniziò ad avere degli incubi che finivano sempre con lui che uccideva Clary. Jace, temendo di perdere il controllo, decise di prendere le distanze da Clary.

Per evitare Clary, ma per farle il bene, passò la maggior parte del suo tempo a proteggere Simon, che era diventato un bersaglio. Dopo che Clary aveva corso il rischio di andare dietro a una setta da sola, Jace non poté più seppellire le sue emozioni e raccontò a Clary dei suoi incubi.

Sperando di trovare un modo per fermare questi incubi, visitarono i Silent Brothers, che li informarono che con la morte e resurrezione di Jace, la magia del rituale di protezione posto su tutti i neonati Shadowhunters era svanita; lasciandolo estremamente vulnerabile al possesso e all'influenza dei demoni. Hanno tenuto Jace nella Città Silenziosa per eseguirlo di nuovo.

Tuttavia, durante la notte, Jace sognò suo fratello perduto, Max. Max gli diede un coltello, dicendogli di tagliarsi per essere liberato dal possesso del demone, poi usò il sangue per marchiarlo con il marchio di Lilith . Jace si svegliò completamente sotto la sua influenza, con la runa ancora sul petto. Lasciò la Città Silenziosa e andò alla festa di fidanzamento di Jocelyn. Lì rapì Clary: stendendola con una runa e portandola in cima a un edificio incompiuto dove Lilith stava preparando un rituale di resurrezione per Jonathan.

Alla fine, Clary, Simon e Jace - avendo l'influenza di Lilith interrotta dal taglio della runa da parte di Clary - sconfissero Lilith. In piedi da solo sul tetto a guardia del corpo di Jonathan, Jace notò, con sua sorpresa, che la runa sul suo petto era guarita. Jonathan, tramite la runa di Lilith, aveva ora acquisito potere su Jace e lo aveva costretto a completare il rituale. Sebbene Jace stesse urlando internamente di fermarsi, non riuscì a prendere il controllo del suo corpo. Sebastian, come avrebbe scelto di essere conosciuto, si svegliò e lui e Jace scomparvero prima che gli altri tornassero.

Legato a Sebastian[]

Lo stato e l'ubicazione di Jace sono rimasti sconosciuti per settimane dopo la sua scomparsa con Sebastian, preoccupando la sua famiglia e gli amici. Inoltre, le priorità del Clave si spostarono dall'individuazione di Sebastian e Jace alla riparazione delle barriere sull'isola di Wrangel (poiché erano state recentemente distrutte) e all'aggiornamento della Legge e del Consiglio ora che i Downworlders stavano ottenendo rappresentanti, oltre all'elezione di un nuovo Console e Inquisitore .

Nel frattempo, Jace e Sebastian stavano viaggiando in tutto il mondo per prepararsi al piano di Sebastian. Jace, incapace di stare lontano da Clary, andò a trovarla e le chiese di seguirli. Clary stava valutando l'offerta, ma il loro incontro fu interrotto quando Jocelyn vide Sebastian nella sua cucina e urlò. La loro piccola avventura si è conclusa con Sebastian che lancia un pugnale d'argento a Luke e se ne va con Jace. La fedeltà di Jace a Sebastian è stata confermata.

Jace tornò per Clary quella mattina presto e la trovò sulla veranda della casa di Luke ad aspettarlo. Clary si unì a loro e Sebastian e Jace continuarono a lavorare sui loro piani senza spiegarglieli. Clary ha cercato di capire il legame tra suo fratello e il ragazzo ma non è riuscita a trovare un modo per aiutare Jace, non senza destare sospetti.

Jace, ancora sotto l'incantesimo di Lilith, partecipò a tutti i piani di Sebastian e allo stesso tempo uscì con Clary. Era il più felice che Clary avesse mai visto. Tuttavia, dopo una sfortunata serie di eventi, il suo legame con Sebastian è stato temporaneamente interrotto ed è stato in grado di dire la verità a Clary sulla Coppa Infernale e sulle reali intenzioni di Sebastian, dopo di che ha tentato senza successo di fuggire al Conclave per consegnarsi. la Coppa e se stesso. Dopo il suo tentativo di fuga, la sua runa di gemellaggio che lo legava a Sebastian è guarita ed è tornato sotto il suo controllo.

Una volta al Settimo Sito Sacro , Sebastian, con Jace e Clary al suo fianco, si stava preparando a creare il suo esercito di Endarkened , quando arrivarono la famiglia di Jace e il branco di lupi mannari di New York , insieme a Simon che reggeva il Glorious . Simon lo passò a Clary spiegando che la lama avrebbe bruciato tutto il male in chiunque avesse colpito, e quindi avrebbe distrutto il legame. Incapace di raggiungere Sebastian, Clary ha usato il Glorioso e ha pugnalato Jace, credendo che non lo avrebbe ucciso perché il suo cuore era più buono che cattivo. Jace è stato dato alle fiamme, interrompendo la connessione tra i due e portando gli altri a credere che fosse morto. Sebastian furioso è fuggito con il suo esercito.

Tuttavia, dopo pochi istanti, Clary notò che il suo cuore batteva ancora e fu portato all'Istituto per essere curato dal fratello Zachariah . Quando a Clary fu finalmente permesso di visitare Jace, le disse che pugnalarlo con Glorious lo aveva riempito di fuoco celeste , che poteva bruciare qualsiasi cosa toccasse. [5] Jordan Kyle iniziò presto a insegnare a Jace a meditare nella speranza che lo avrebbe aiutato a controllare il fuoco celeste.

La guerra oscura[]

Preoccupato per la rottura di Alec e Magnus, e chiesto da Izzy, Jace andò a trovare Magnus e gli parlò. Jace fece notare senza mezzi termini che era ovviamente infelice poiché il suo appartamento era un disastro e aveva contenitori da asporto ovunque, chiaramente rimpinzandosi di cibo da asporto. Tuttavia, ciò non ha aiutato.

A causa dei numerosi attacchi a diversi Istituti da parte dell'esercito Endarkened di Sebastian , fu ordinato a tutti di fare i bagagli e riunirsi a Idris per una riunione di emergenza del Clave. In quell'incontro, Jace incontrò per la prima volta i bambini Blackthorn ed Emma Carstairs . Alla fine dell'incontro, il Clave decise di usare il fuoco celeste all'interno di Jace per sconfiggere Sebastian, anche se non sapevano come togliergli il fuoco.

Jace e Clary hanno fatto una passeggiata notturna per la città. I due alla fine finirono in un vicolo, dove, nonostante l'esitazione di Jace, Clary riuscì a baciarlo. I loro baci si intensificarono così rapidamente che Jace perse il controllo del fuoco celeste, cosa che gli fece bruciare impronte di mani sul muro di mattoni a cui era appoggiato. Si sentiva così preso dal panico e timoroso di fare del male a Clary che si allontanò rapidamente.

Il giorno successivo, Jace portò Clary a comprarle una nuova spada. Diana Wrayburn , la proprietaria del negozio, ha quindi regalato a Clary uno spadone della famiglia Morgenstern chiamato Heosphoros , gratuitamente. Mentre Clary benediceva la sua spada nella fontana della Sala degli Accordi , videro le torri dei demoni illuminarsi del colore della battaglia. Nonostante non gli fosse consentito, i due attraversarono un Portale e si unirono alla battaglia a Adamant Citadel . Jace ha combattuto Sebastian, che poi ha pugnalato Jace. Sorpreso e ferito dal fuoco celeste fuoriuscito dalla ferita, Sebastian e il suo esercito fuggirono dalla battaglia. Il fratello Zachariah ha tentato di guarire Jace ma è stato avvolto dalle fiamme. Clary ha contrassegnato Jace con una runa curativa dell'Agonia abbastanza potente da guarirlo.

Sebastian presto rapì i rappresentanti di Downworld, insieme a Jocelyn, e li tenne in ostaggio, chiedendo ai Clave di consegnare Jace e Clary per il loro ritorno. In attesa della decisione del Clave, Emma disse a Jace e agli altri che Sebastian e il suo esercito avevano accennato a rimanere in un'altra dimensione chiamata Edom quando avevano attaccato il suo Istituto. Dopo che Alec ha svolto alcune ricerche, Jace, Clary, Simon, Alec e Isabelle sono scappati per salvarli attraversando i tunnel fatati per arrivarci. Una volta nell'altra dimensione, Clary è stata in grado di usare una runa che immaginava per trasferire il fuoco celeste da Jace a Heosphoros. Lui e Clary hanno escogitato un piano che hanno tenuto nascosto agli altri che ha funzionato bene e ha permesso a Clary di avvicinarsi abbastanza da pugnalare Sebastian con esso, uccidendo lui e il suo esercito insieme a lui.

Per tornare a casa dovettero fare un accordo con il padre di Magnus, il Principe dell'Inferno Asmodeus . Ciò ha provocato un sacrificio da parte di Simon, rinunciando alla sua immortalità ed essere un vampiro insieme ai suoi ricordi del Mondo delle Ombre e degli altri, inclusa Clary. Clary e Izzy rimasero visibilmente sconvolti per molto tempo, e sebbene Jace cercasse di non darlo a vedere, gli mancava molto anche Simon.

Trovare se stesso[]

Dopo la guerra, Jace decise di prendere il nome di Herondale; decidere che solo perché aveva sentimenti complicati per suo padre , non significava che la linea leggendaria dovesse finire con lui. Al matrimonio di Jocelyn e Luke nel maggio 2008 , gli è stato regalato un anello della famiglia Herondale da Tessa Gray , che lo ha aiutato a sentirsi più completo.

Durante il ricevimento, comparve Simon, che aveva potuto recuperare alcuni dei suoi ricordi da Magnus. [11] Sebbene Jace fosse felice di avere la possibilità di riavere Simon, continuò a prenderlo in giro raccontandogli storie false della sua vita. [12]

Nello stesso anno, Jace fu invitato all'Accademia Shadowhunter - dove avevano mandato Simon nella speranza di aiutarlo a ritrovare tutti i suoi ricordi attraverso l' Ascensione - a tenere una lezione come tutor ospite. Lì, confessò a Simon che aveva fatto ricerche sulla sua storia familiare per cercare di capire cosa significasse essere un Herondale. Ha lottato per ricostruire la sua identità e si è sentito come se fosse un eroe; il peso del passato, sia negativo che positivo, divenne molto per lui da sopportare. Simon lo indicò in direzione della loro docente ospite, Tessa, che si rivelò essere la sua antenata. Si incontrarono e conversarono sugli Herondales e Jace si sentì meglio sapendo che c'era qualcuno che condivideva il suo sangue e capiva tutto. Ha anche portato lui e Clary in un tour del maniero di Herondale . [13]

Da allora Jace era diventato più serio riguardo alla sua passione per la musica. Aveva iniziato a suonare pezzi più impegnativi e comporre, anche collaborando una volta con un collega musicista, Simon, su " Come Back, Meow ", una canzone dedicata al presidente Meow . [14]

Capo dell'Istituto[]

Qualche volta nel 2010, Maryse si è avvicinata a Jace dicendo che aveva intenzione di ritirarsi presto e che vorrebbe che lui prendesse il sopravvento. Ha scoperto che trattare con le relazioni dei Downworlder alla luce della Pace Fredda stava diventando molto da gestire e sarebbe stato più adatto per qualcuno più giovane e più connesso, come Jace. Ha detto a Maryse che aveva bisogno di tempo per pensarci perché era scettico su come avrebbe potuto guidare e lavorare diplomaticamente. Si considerava più un fante, qualcuno che sarebbe stato il primo in battaglia, piuttosto che dietro una scrivania.

A settembre, stava ancora discutendo dell'idea dentro di sé quando fu chiamato a unirsi ai suoi parabatai in una missione a Shanghai per recuperare il Libro del Bianco da Shinyun Jung e Ragnor Fell , nonché per capire quale fosse la ferita luminosa su Magnus il petto di uno Svefnthorn significava e come salvarlo. Jace rimase zitto sulla decisione che gli gravava sul petto per i primi giorni del viaggio, senza mai chiedere il contributo o l'aiuto di Alec. Alla fine, una notte insonne alla Ke House, Jace disse ad Alec della richiesta di Maryse. Alec gli chiese se intendeva accettare il lavoro e Jace spiegò le sue riserve. Alec ha tentato di porre fine a questi problemi e di essere di supporto, dicendo che sarebbe stato bravissimo come leader e che non avrebbe smesso di pattugliare. Jace ribatté che nessuno di loro doveva farlo e il Clave poteva mandare un adulto a subentrare; al che Alec gli ricordò che adesso erano gli adulti. Il giorno successivo, si sono recati allo Shanghai Shadow Market per fare ricerche e si sono ritrovati a viaggiare nel regno dei demoni di Diyu per affrontare Sammael . Mentre erano lì incontrarono Testa di bue e Faccia di cavallo , e Jace prese immediatamente il comando, inventando la migliore tattica di combattimento per il gruppo per combatterli. Più tardi quella sera, dopo aver parlato di come avrebbero seguito Sammael il giorno successivo, il gruppo fece del suo meglio per incoraggiarlo come un buon leader. Jace ha provato a respingerlo, ma lo ha dimostrato di nuovo la mattina, quando Jace, Clary, Simon, Izzy e il loro nuovo amico Ke Yi Tianfurono condannati all'Inferno della Fossa di Fuoco. Il gruppo ha dovuto saltare da piattaforme galleggianti per evitare di cadere nella lava mentre veniva attaccato dai demoni. Jace, nonostante fosse lui stesso ferito, è stato in grado di elaborare una strategia che utilizzava i loro punti di forza mantenendoli tutti in vita fino a quando Magnus, Alec e Ragnor non tornarono da Avici, dove furono portati da Sammael. Quando tornarono, Alec espresse il suo orgoglio per il piano di Jace e fu allora che si rese conto di essere davvero bravo a pianificare.

Il gruppo quindi ha portato a Shanghai e da lì immediatamente a New York. Dopo aver ripulito nella loro stanza, Jace e Clary hanno parlato dell'offerta di Maryse. Giunsero a una decisione e Jace annunciò a Maryse che avrebbe accettato la sua offerta, a condizione che Clary potesse eseguirla insieme a lui, cosa che Maryse accettò.

Pace fredda[]

Non molto tempo dopo, lui e Clary hanno assunto la direzione del New York Institute, rendendoli uno dei più giovani Shadowhunters a ricoprire la carica. Inoltre, si unirono all'alleanza di Alec con Maia e Lily. Trascorsero la maggior parte del loro tempo cercando di aggirare la pace fredda e mantenere buoni rapporti tra i Downworlders di New York e gli Shadowhunters.

Nel bel mezzo della festa di fidanzamento di Isabelle e Simon nel 2012 , Jace ha proposto a Clary. La sua risposta è stata interrotta da Magnus e Robert mentre i due sono stati portati al Los Angeles Institute per una missione. [16] [17] Quando tornarono, Clary rifiutò la sua proposta, chiedendo più tempo. Confuso e ferito, Jace le assegnò spazio, anche se non poté fare a meno di chiedersi cosa avesse fatto di sbagliato nonostante le sue assicurazioni che c'era qualcosa che non andava in lei. [18]

Poche settimane dopo, Jace è tornato al LA Institute con Clary per trasmettere ciò che è stato discusso in una recente riunione del Consiglio. Mentre era lì, Jace incontrò e parlò con Kit Herondale e lo convinse a rimandare la fuga finché non avesse sperimentato la vita di uno Shadowhunter. A seguito di un incontro con i residenti dell'Istituto, Jace e Clary hanno preso Mark da parte per interrogarlo su Faerie, e hanno rivelato che erano stati inviati in missione lì per indagare su un'arma sconosciuta lasciata da Sebastian. [19]

Mentre nella Corte Seelie hanno appreso che l'arma era il figlio di Sebastian - aveva avuto un figlio con la Regina Seelie - che il Re Unseelie aveva rapito e su cui aveva lanciato una serie di incantesimi. Il re intendeva posto più che permettesse Ash Morgenstern diffondere un Blight che rendeva serafici magia- rune , lame Seraph , Witchlights , ecc-inutili. Prima che potessero avvicinarsi a lui, Clary e Jace furono catturati dai Cavalieri di Mannan e imprigionati nella Torre Unseelie.

Ben presto Emma Carstairs e Julian Blackthorn si unirono a loro nelle celle e, all'arrivo di Cristina Rosales e Adaon , riuscirono a fuggire. Si avventurarono nella sala del trono per salvare Mark e Kieran , anch'essi catturati. Presto scoppiò una rissa e Jace e Clary furono in grado di tornare nel mondo mortale con Cristina e l' Eternidad .

Julian ed Emma sono tornati all'Istituto di Los Angeles solo pochi istanti dopo il resto, ma era chiaro che erano andati da qualche altra parte perché erano in cattive condizioni. Jace e Clary decisero di restare nell'Istituto per dare una mano. Quando si sono ripresi, hanno condiviso la storia di Thule e tutto ciò che avevano imparato lì, incluso come trattare la piaga e curare gli stregoni. Hanno immediatamente fatto piani per Jace e Clary per andare a recuperare un po 'd'acqua dal Lago Lyn per curare Magnus. Tuttavia, al mattino, avevano ricevuto una lettera dalla Coorte che bloccava la loro partenza: Jace e Clary erano stati dichiarati morti e gli Shadowhunters erano ufficialmente in guerra con i folletti.

Furono presi altri accordi per recuperare e distribuire l'acqua e gli abitanti dell'Istituto di Los Angeles iniziarono a fare piani su cosa fare dopo. Julian finì per chiamare un consiglio di guerra che inizialmente fece arrabbiare Jace poiché aveva specificamente detto a Julian che era una cattiva idea, ma Jace si fece avanti. Durante l'incontro, Jace e Clary si sono rivelati vivi, il che ha inviato un'onda d'urto attraverso la stanza. Quella sera, lui e Clary si accamparono con il resto dei loro amici nella foresta di Brocelind, in preparazione dell'imminente colloquio .

Mentre il piano di Julian andava avanti, Jace e Clary rimasero al campo come esca. I membri della coorte guidata da Manuel Villalobos hanno attaccato il campo nel tentativo di ucciderli prima che si potesse scoprire che Horace Dearborn aveva mentito sulla loro morte. Tuttavia avevano pianificato per questo e quelli lì erano legati e marciavano verso i Campi Imperituri come prova. Hanno cercato di convincere Orazio a porre fine alla farsa e tornare ad Alicante per affrontare il Consiglio, ma ha rifiutato e ne è seguita una battaglia. Jace ha combattuto al fianco dei suoi parabatai e dei suoi amici, ma ha deciso di provare a mettere fuori combattimento le persone con il piatto della sua lama o di far usare a Clary le rune invece di ucciderle. Quando Julian ed Emma si sono sollevati come giganti, Jace ha cercato di ostacolarli e di fermarli, ma si sono limitati a portarlo via. Dopo un paio di irazes , Jace pensò di inseguirli di nuovo, questa volta con un'arma, ma fu fermato dalla famiglia Blackthorn che si avvicinava e li parlava; che lui ei suoi amici si unirono presto a loro nel farlo.

Pochi giorni dopo la battaglia, hanno partecipato alla riunione del Consiglio per la condanna della Coorte e per eleggere un nuovo Console . Quando la parola è stata aperta alle candidature, Jace è subito balzato in piedi per presentare Alec. Quando Alec è stato annunciato come il vincitore delle elezioni, Jace si è lanciato contro Alec con gioia. Anche se questo svanì rapidamente sul display della Coorte. Sotto la minaccia del suicidio, hanno chiesto a tutti coloro che non li hanno sostenuti di lasciare Idris e di essere in esilio. Jace ha seguito Alec nella sua decisione di andarsene.

Clave in esilio[]

Nelle settimane successive al loro esilio, Jace e Clary entrarono a far parte e ospitarono una squadra di crisi a New York - che stava lavorando alla ricostruzione, scoprendo chi era rimasto ad Alicante e chi no, pianificando le elezioni che dovevano tenersi, ecc. Durante questo periodo, con il loro fidanzamento in discussione ora che Clary aveva spiegato perché inizialmente aveva detto di no, Jace iniziò a fare piani per riproporla e decise di farlo dopo il matrimonio di Magnus e Alec. [18] Al matrimonio Jace era in piedi come Suggenes per Alec e alla festa in seguito ha suonato il piano per far ballare la gente. [20]

Qualche tempo dopo che si era fermato, Clary li portò alla serra del New York Institute, dove in precedenza aveva organizzato un picnic per loro. Lì gli diede una lama con gli aironi incisi su di essa e sul retro le parole "Mi vuoi sposare" in latino. Jace fu sorpreso ma poi tirò fuori un paio di anelli e fece la proposta anche a lei. Questa volta Clary ha detto di sì. Sopraffatti dalla felicità, i due iniziarono a discutere del loro futuro e Jace annunciò che gli sarebbe piaciuto avere una grande famiglia con 6-8 bambini. 

Personalità[]

Jace ha un spirito tagliente, difensivo, un temperamento acido, e un atteggiamento sarcastico. Dà l'impressione di disprezzare la maggior parte delle persone. Jace si mostra estremamente arrogante, egocentrico, e troppo sicuro di sé. Nonostante questo, è rispettoso ed onesto, e cerca sempre di prendere le giuste decisioni, sacrificandosi se ce n'è il bisogno. Per la maggior parte della serie mostra questo suo carattere forte e deciso, ma si nota chiaramente quando sta con Clary che in lui c'è molto di più della semplice bella faccia di un cacciatore in gamba. Dimostra di saper essere dolce e comprensivo e nonostante il suo orgoglio e la sua volontà di farsi vedere forte, con lei riesce ad esternare debolezza e anche disperazione (vedi quarto libro). Jace e Clary alla fine della prima serie "Shadowhunters" (The Mortal Instrument) fanno coppia fissa. Jace ha anche paura delle anatre.

Descrizione fisica[]

Jace Herondale ha i capelli biondi, una carnagione ambrata, occhi dorati e muscoli scolpiti.

Oggetti[]

  • Anello degli Herondale: L' anello di famiglia raffigurante un stormo di uccelli in volo. Era appartenuto anni prima a James Herondale.
  • Anello dei Morgestern (regalato a Clary Morgestern): L'anello di famiglia raffigurante delle stelle intorno alla "M" centrale (da Morgestern = stella del mattino). Jace ha creduto per anni che fosse appartenuto alla famiglia dei Wayland, in quanto lo portava al contrario.

Abilità[]

Per via del sangue dell'angelo Ithurier, che Valentine dava di nascosto alla madre incinta di lui, Jace è molto più agile e veloce degli altri Nephilim.

Relazioni[]

Clary (fidanzata/ sposa)

Alec Lightwood (parabatai)

Etimologia[]

"Jace" è un soprannome datogli da Maryse Lightwood, che deriva dalle iniziali del suo nome completo, Jonathan Christopher.

Il nome è un diminutivo di "Jason", di origine greca.

Comparse[]

Curiosità[]

  • Jace è mancino.
  • Sa suonare il piano.
  • È in grado di parlare: il rumeno, il latino, il francese, l'italiano e, probabilmente, anche altre lingue.
  • Ha un debole per il maiale mu shu e il mango.
  • Come i suoi antenati Edmund e Will Herondale ha una fobia per le anatre.
  • Gli piace girare scalzo, come a Clary ed Isabelle.
  • Non ama i cetrioli, così come il bergamotto e lo zucchero nel caffè.
  • Non sopporta i bugiardi, lui stesso ammette di non mentire (fatto confermato da Isabelle e Alec). Tuttavia, lui stesso ha mentito diverse volte per poter proteggere le persone che ama, specialmente Clary.
  • È un grande lettore, può recitare a memoria alcuni passi tratti da libri da lui letti.
  • Jace è un ragazzo molto ordinato.
  • Da piccolo per un suo compleanno ha chiesto al padre di fare il bagno in una vasca piena di spaghetti.
  • Ha un marchio a forma di stella sulla spalla dovuto al contatto di Will Herondale con la collana di Tessa Gray ( Principessa)
  • Valentine regalò a Jace, quando era piccolo, un falco e gli disse di addestrarlo, Jace fece in modo che il falco si fidasse di lui dimostrandogli amore e quando si presentò da Valentine per fargli vedere che riusciva a farsi obbedire dal falco, Valentine gli disse di aver rovinato quell'animale e spezzò il collo al falco facendo soffrire Jace. Questo è uno dei motivi per cui Jace è all'inizio restio a mostrare i suoi sentimenti, ha paura di soffrire di nuovo.

Fonti[]

Advertisement