Shadowhunters Wiki
Advertisement

"La vedo. Non sono cieco, e noi siamo persone piene di cicatrici. La vedo, ma non è brutta. È solo un'altra bella parte della ragazza più bella che io abbia mai visto."
— Gideon con Sophie riguardo la sua cicatrice, La principessa (libro)

Gideon Arthur Lightwood è uno shadowhunter. Figlio di Benedict Lightwood e di Barbara Pangborn. È il fratello maggiore di Gabriel e Tatiana Lightwood. Successivamente sarà anche il marito di Sophie Collins.

Biografia[]

Primi anni[]

Gideon Arthur Lightwood è il maggiore di tre figli, gli altri sono Gabriel Lightwood e Tatiana Lightwood . La loro madre morì quando lui aveva cinque anni e la storia della sua morte che il padre raccontò loro non aveva mai avuto senso per lui. Cresciuto dal padre, Gideon ei suoi fratelli sono cresciuti credendo che tutti gli Shadowhunters fossero come Benedict, che si fa beffe delle convenzioni e della Legge , e tutti si sono comportati così. Gideon, tuttavia, a quanto pare non era mai stato felice a Londra , definendo la loro casa un posto miserabile sin dalla morte di sua madre.

Gideon aveva circa quindici anni quando incontrò Will Herondale a una festa di Natale tenutasi al London Institute . Sua sorella, Tatiana, era irrimediabilmente infatuata di Will. Quando Will l'ha umiliata leggendo il suo diario di fronte all'intera Enclave , Gideon e Gabriel hanno sviluppato un profondo disgusto per Will, e Gideon era apparentemente molto peggio di suo fratello in quei giorni.

Quando ha completato la sua formazione Shadowhunter a diciotto anni, Gideon ha deciso di recarsi in un altro istituto e si è stabilito a Madrid, in Spagna. Gideon fu scioccato nel rendersi conto che tutti gli Shadowhunters non erano pomposi come suo padre e apparentemente erano stati trattati come un mostro finché non si rese conto dell'erroneità dei principi con cui era stato allevato e cambiò i suoi modi.

Ritorno a Londra[]

Pochi mesi dopo la sua partenza, Gideon fu richiamato da Madrid da suo padre, gli disse che era necessario a casa e doveva tornare immediatamente. Sebbene non fosse più d'accordo con le decisioni e i principi di suo padre e volesse starne lontano, decise di tornare a Londra, se non altro nella speranza di aiutare e salvare suo fratello, Gabriel, dall'ulteriore lavaggio del cervello del padre.

Prima dell'arrivo di Gideon a Londra, durante una riunione del Consiglio fu deciso che lui e suo fratello sarebbero stati incaricati della responsabilità di addestrare i residenti non addestrati del London Institute, in particolare Sophie Collins e Tessa Gray . Anche Jessamine Lovelace avrebbe dovuto partecipare a queste sessioni, ma invece si è lamentata di avere un mal di testa particolarmente stancante e di non essere in grado di parteciparvi.

Ad un certo punto, suo padre organizzò una festa nel loro maniero di Chiswick per onorare e impressionare il Magister . Vedendo gli ospiti dei demoni e i servi degli automi , fu solo allora che Gideon si rese conto di quanto fosse andato lontano Benedict in termini di fraternizzazione con i demoni, con suo orrore. Alla fine ha anche appreso del peggioramento delle condizioni di suo padre a causa della sua malattia, il vaiolo demoniaco , così come l'accordo di Benedict con Mortmain nel tentativo di guarire se stesso.

Durante le sessioni di addestramento presso l'Istituto, sebbene i fratelli fossero inizialmente frustrati dal compito assegnato, Gideon si trovò a godersi la compagnia della serva Sophie, che addestrò personalmente. I due sono diventati molto vicini. Nel frattempo, Gabriel ha continuato a inimicarsi Will per il loro precedente alterco, ma Gideon ora era abbastanza più calmo al riguardo, avendo superato la questione.

Ancora disgustato e disturbato dalle azioni di suo padre, Gideon decise di condividere le sue informazioni su Benedict con Sophie dopo essersi incontrata con lei per un picnic a Hyde Park, volendo ottenere la sua fiducia e il suo favore. A quel punto, Gideon aveva iniziato a esprimere i suoi sentimenti per lei un po 'più apertamente, anche se falliva costantemente poiché Sophie si sentiva ancora scettica riguardo alla formazione di qualsiasi tipo di relazione con lui, dati i loro status sociali e le indiscrezioni e le sfide di suo padre contro l'Istituto.

Lui e Sophie hanno cominciato a incontrarsi quando quest'ultima non lavorava. Quando gli Shadowhunters del London Institute avevano bisogno di qualcuno che vegliasse sull'Istituto mentre erano fuori, Sophie raccomandò Gideon. Poi è diventato quello che spesso chiamavano quando avevano bisogno di qualcuno che guardasse l'Istituto.

Prima che Tessa e il resto dell'Istituto partissero per incontrare Nate Gray (sotto le spoglie di Jessamine ) Tessa aveva sorpreso Gideon e Sophie a condividere un momento intimo nel corridoio, preoccupando Tessa e spingendola ad avvertire Sophie di lui. Gideon le stava mormorando all'orecchio e allontanando le ciocche dei suoi capelli dal viso. Lui e Sophie hanno osservato l'Istituto mentre gli altri non c'erano.

Dopo la morte di Nate, Gideon ha rivelato a Sophie il segreto ritrovato su suo padre e ha spiegato il motivo dietro l'associazione di Benedict con Mortmain . Poco prima che Charlotte stesse per consegnare l'Istituto a Benedict, Sophie lo rivelò a tutti nell'Istituto. Era presente quando Charlotte, Tessa e Will arrivarono al maniero di Lightwood per affrontare suo padre.

Quando i membri dell'Istituto vennero a ricattare suo padre, Gideon si schierò con loro nello scontro. Temeva il futuro dell'Enclave, la forza londinese degli Shadowhunter, se suo padre fosse diventato capo dell'Istituto. Quindi partì con l'Istituto Shadowhunters, decidendo di prendere residenza presso l'Istituto. Si è opposto a suo padre dopo aver scoperto che sua madre è morta per aver contratto il vaiolo da lui, rendendolo responsabile del suo suicidio e per avergli mentito al riguardo per tutta la vita. Questo essenzialmente pose fine alla sua relazione con suo padre. Benedetto è stato quindi ricattato per ritirare la sua richiesta per il London Institute. Ha cercato di convincere suo fratello Gabriel a unirsi a lui all'Istituto, ma lo ha rifiutato per vergogna e lealtà verso suo padre. Gideon ne fu deluso, ma sottintese che suo fratello era sempre il benvenuto a unirsi a lui,convinto che alla fine, Gabriel avrebbe capito il motivo. Si è seduto con l'Istituto Shadowhunters alla riunione del Consiglio.

Guerra degli automi[]

Dopo aver denunciato suo padre, Gideon si è trasferito nell'Istituto. Questo ha messo a dura prova la sua relazione con Sophie Collins, che non pensava che il loro flirt potesse continuare mentre vivevano sotto lo stesso tetto. Non voleva che la vedesse lavorare come domestica, e dato che ora risiedeva all'Istituto, doveva servirlo. Tuttavia, Gideon era ancora molto innamorato di Sophie e le chiese di portargli delle focaccine in modo che potesse vederla. Nel frattempo suo padre aveva ceduto al vaiolo demoniaco, provocando la sua trasformazione in un demone verme gigante e, sfortunatamente, dovette uccidere suo padre. Poi è tornato al London Institute con suo fratello, Gabriel, che ha assistito lui e l'Istituto nell'omicidio. Dopo avergli consegnato le focaccine una sera,Sophie lo confortò per la perdita di suo padre, ma notò tutte le focaccine precedenti nascoste sotto il suo letto. Gideon ha spiegato che ha usato le focaccine come scusa per vedere Sophie e che non ha pensato al lavoro extra che doveva fare per farle. Furiosa, se ne andò. Gabriel poi lo prese in giro e Gideon gli lanciò una focaccina.

Lui e Gabriel furono poi avvicinati dal Console Wayland , che chiese loro di intercettare la posta di Charlotte e dirgli con chi corrispondeva, nel timore che stesse diventando provocatoria. Gideon e Gabriel furono d'accordo, ma mandarono false informazioni al Console, parlando dei suoi numerosi cappelli floreali e della sua mancanza di cure femminili riguardo alla malattia di suo zio. Sophie li ha catturati e prima di denunciarli, Gideon ha spiegato che stava proteggendo Charlotte. Poi mostrò a Sophie le loro lettere e lei rise, e tutta la loro precedente tensione fu risolta. In seguito ha dichiarato il suo amore per Sophie e la sua intenzione di sposarsi davanti a tutti. Tuttavia, ha chiesto una proposta adeguata dove le ha chiesto. Ha poi recitato una proposta sincera, che lei ha accettato. A Cadair Idris, Gideon combatté al fianco di Gabriel e tornò vivo. In seguito è stato presente per l' Ascensione di Sophie , dove ha guardato con orgoglio ed è stato notato che applaudeva più forte. [3]

Mentre i Lightwood erano diventati uno zimbello a causa delle azioni di suo padre, Gideon e Gabriel lavorarono duramente per riconquistare l'onore della loro famiglia, cosa che alla fine riuscirono. [4] Nel 1901, il loro cognome era abbastanza forte che quando Charlotte aveva bisogno di sostegno, Gideon le avrebbe prestato il nome e le conseguenze. Poiché lo faceva spesso e la aiutava a consigliarla, Gideon iniziò a scortare Charlotte attraverso un Portale fino alle riunioni di Clave ad Alicante .

La vita dopo[]

Gideon ha continuato ad avere tre figli con Sophie, vale a dire: Barbara , che hanno chiamato in onore della sua defunta madre, Eugenia , e Thomas , che hanno chiamato in onore dell'amico di Sophie, Thomas Tanner.

Quando Thomas era giovane, era spesso malato. Le sue malattie facevano costantemente temere a Gideon di morire prematuramente. Quando seppe che anche sua sorella aveva un figlio malaticcio , Gideon iniziò a pensare che fosse più di una coincidenza: che forse le avventure di suo padre nella magia oscura avevano in qualche modo condannato i loro figli.

Nel 1889 andò da Tatiana a supplicarla per i documenti del padre, nella speranza di trovare qualcosa al riguardo. Tatiana si è rifiutata di dargli i documenti, sostenendo che non aveva alcun diritto su di loro poiché aveva tradito il padre e lo aveva ucciso. Alla fine lui e Will riuscirono a convincerla a prestargli i libri del padre, ma Gideon si sentì frustrato perché non c'era nulla in loro che potesse sostenere la sua teoria. Ha poi espresso a Will che sentiva di non essere in grado di aiutare suo figlio, ma Will lo ha preso di mira e gli ha detto che il motivo della malattia di Thomas è semplicemente che è piccolo. Che non c'era alcun complotto contro di lui, a volte i bambini erano solo malati. Ha spiegato che Cecily Herondale era allo stesso modo e lei è cresciuta e che anche Thomas lo avrebbe fatto.

Nel 1903, la loro figlia Barbara fu attaccata e avvelenata da un demone Khora . Pochi giorni dopo cedette al veleno e morì, con grande dispiacere di Sophie, Gideon e del resto della loro famiglia e dei loro amici. Poi andarono a Idris per stare con l'altra figlia perché era crollata alla notizia della morte di Barbara e non stava abbastanza bene per viaggiare a Londra . Dopo la quarantena di Londra, tornarono a casa con Eugenia per partecipare a una riunione dell'Enclave e successivamente alla festa di fidanzamento di James Herondale e Cordelia Carstairs .

Personalità ed abilità[]

Gideon è diverso dal resto della sua famiglia. Come la madre risulta essere molto maturo e con di animo gentil, oltre ad essere calmo e tranquillo. Risulta essere un insegnante abbastanza bravo quando deve allenare Sophie Collins. È meno imprudente e precipitoso rispetto il fratello. Si mostra legato e preoccupato per il fratello soprattutto quando ritorna a Londra, poichè consapevole dell'ascendenza del padre nei confronti di Gabriel. Non si dimostra entusiasta all'idea di dover ritornare in quella casa, ma, per amor del fratello, lo fa comunque.

Sophie Collins[]

3be5f7d8f098b5a6bbe3c04381ab39c4.jpg

In effetti, sarebbe giusto dire che da quando sono tornato a casa, ho odiato tutto a Londra tranne queste ore con te.

- Gideon a Sophie , Clockwork Prince

Gideon e Sophie si incontrarono per la prima volta al London Institute quando il padre di Gideon costrinse i suoi figli ad addestrare lei e Tessa. Ha iniziato a sviluppare sentimenti per Sophie durante le loro sessioni di allenamento e hanno iniziato a vedersi nei giorni liberi di Sophie.

Quando Gideon si trasferì all'Istituto, Sophie ebbe difficoltà a stargli vicino, imbarazzata dal fatto che la vedesse lavorare come domestica. Dato che lui proviene da una delle famiglie più ricche e prestigiose di Shadowhunter, lei credeva che comunque non avrebbero potuto avere futuro insieme. Tuttavia Gideon ha cercato incessantemente di attirare la sua attenzione, inviando delle focaccine che non voleva solo per avere la possibilità di vederla e parlare con lei. Ovviamente quando ha scoperto era infuriata ma in seguito ha ceduto.

Sophie rimase sbalordita quando Gideon non solo annunciò il suo desiderio segreto di Ascendere, ma dichiarò anche la sua intenzione di sposarla all'intero Istituto. Dopo che tutti hanno lasciato la stanza, si è scusato per averglielo chiesto così pubblicamente, ma lei gli ha semplicemente ricordato che non glielo aveva chiesto. Quindi ha proposto correttamente e lei ha accettato. Con Sophie è molto attento e premuroso, oltre a essere rispettoso.

Apparizioni[]

Curiosità[]

  • Secondo l'albero genealogico Gideon muore nel 1919.
  • Parla spagnolo quando è di buon umore.
  • È più basso di Gabriel, nonostante sia il fratello maggiore.
Advertisement