Shadowhunters Wiki
Advertisement

Edom è uno dei tanti mondi, una dimensione speculare al mondo conosciuto, dove la storia si è svolta in modo leggermente diverso. È anche il regno di Asmodeus e Lilith, ora considerato un regno demoniaco dell'Inferno. Secondo alcuni tomi trovati da Alec Lightwood, Edom aveva una capitale, una città demoniaca conosciuta come Idumea.

Storia conosciuta[]

La statua e skeptron di Jonathan Shadowhunter nella Sala degli Accordi ad Edom.

Distruzione[]

Edom si crede sia la dimensione in cui Lilith fu esiliata.

Alla fine, gli asmodei, i demoni figli di Asmodeo, vennero nel mondo e minacciarono la sua pace. Per contrastarli, i Nephilim furono creati dall'Angelo Raziel, donando al primo di loro, Jonathan Shadowhunter, sangue angelico e Idris.

I Nephilim di questo mondo erano però diversi: mancavano i Fratelli Silenti, le Sorelle di Ferro, e, quindi, non erano in grado di creare spade angeliche, mettendoli più in svantaggio contro i demoni contro cui combattevano. I Nephilim qui erano anche più orgogliosi e alla fine rifiutarono l'aiuto dei Nascosti, il che fece sì che gli stregoni e le fate si alleassero con i loro genitori infernali, i demoni. Nei loro ultimi giorni, crearono un'arma chiamata Skeptron per allontanare i demoni che invadevano il loro mondo. L'arma era abbastanza efficace, ma anche così, il mondo fu alla fine invaso dai demoni, gli Shadowhunter alla fine sconfitti ed estinti.

Gli asmodei bruciarono il sole del mondo e riempirono il cielo di cenere; bruciarono il mondo, prosciugarono i mari, e uccisero ogni essere vivente, lasciando solo i demoni minori a cercare cibo nel deserto arido e bruciato.

Guerra Oscura[]

Nel 2007, Sebastian si è nascosto a Edom, dove non era rintracciabile dalla sua dimensione. Usò la versione dimensionale della Guardia di Alicante come base operativa, con l'intenzione di governare il regno con sua sorella. Clary, Jace, Alec, Isabelle e Simon viaggiarono nel regno attraverso un sentiero collegato con il Regno delle Fate alla ricerca di Sebastian e dei suoi ostaggi: Luke, Jocelyn, Magnus e Raphael.

Nella fortezza di Sebastian all'interno del Gard oscuro, fu infine affrontato e ucciso, ma non prima che Sebastian, pensando che Clary avesse accettato di diventare la sua regina, avesse sigillato tutti i passaggi tra Edom e la loro dimensione, essenzialmente intrappolando lei e i suoi amici a Edom. Quando Magnus alla fine chiese aiuto ad Asmodeus, suo padre, il Demone Superiore accettò di rimandarli nel loro mondo in cambio di un sacrificio.

Advertisement