Shadowhunters Wiki
Advertisement
Shadowhunters Wiki

Non rimanere in silenzio su ciò che vuoi, o potresti non ottenerlo mai.Non rimanere in silenzio su ciò che vuoi, o potresti non ottenerlo mai.Nccon rimanere in silenzio su ciò che vuoi, o potresti non ottenerlo mai.

- Il consiglio di Dru a Kieran, Regina dell'Aria e delle tenebre

Drusilla Blackthorn è una Shadowhunter della famiglia Blackthorn che vive all'istituto di Los Angeles.

Biografia[]

Primi anni di vita[]

Drusilla è nata da Andrew ed Eleanor Blackthorn nel 1999. Drusilla è il sesto di sette figli e quindi ha cinque fratelli maggiori: Helen , Mark , Jules , Livvy e Ty e un fratello minore, Tavvy .

Guerra oscura[]

Quando Sebastian Morgenstern e il suo esercito di Shadowhunter Oscuri invasero l' Istituto di Los Angeles , lei stava giocando con Tavvy. Spaventata dal rumore e dal fuoco che provenivano dall'esterno, prese una spada e lo protesse con determinazione finché Emma Carstairs non venne a prenderli. Nell'atrio, Emma rimase e lasciò che Dru portasse Tavvy e andasse in ufficio davanti a lei. Sono arrivati in tempo e sono stati portati ad Alicante .

Dopo il raid, Dru e Tavvy erano entrambi molto a disagio e avevano incubi. Nonostante avesse solo otto anni, Dru fu anche interrogato con la Spada Mortale , uno strumento usato per costringere dolorosamente la verità a uscire da una persona. Lei ei suoi fratelli hanno sofferto molto durante la Guerra Oscura , aggravata dalla perdita di Andrew, che è stato Endarkened e ucciso in seguito, Mark, che si è unito alla Caccia Selvaggia , e Helen, che è stata esiliata sull'isola di Wrangel. Alla fine, la famiglia fu rimandata all'Istituto, dove sarebbero stati allevati dallo zio, Arthur . [1] Diana Wrayburn arrivò presto e divenne la loro tutor.

Pace fredda[]

A un certo punto, Dru divenne ossessionata dagli investigatori, proprio come suo fratello maggiore Ty - a differenza di lui, tuttavia, Dru superò la fase. Leggeva i libri di Nancy Drew che Emma prendeva da un rigattiere, citandoli come buone storie di avventure di cui era bello leggere perché non aveva demoni. [3]

Nel 2012 , i Blackthorn hanno visitato la loro prozia Marjorie in Inghilterra. Durante la loro permanenza lì, Marjorie le disse che se non fosse stata "una tale palla di burro", sarebbe stata carina ei ragazzi avrebbero fatto quello che voleva. Emma rimase inorridita nel sentirlo e le disse che era veramente bella, indipendentemente dalla sua forma.

Il guardiano[]

La famiglia è tornata a Los Angeles in agosto, dopo circa due mesi con la zia. Al loro arrivo, furono presentati a Cristina Rosales , che soggiornava all'Istituto per il suo anno di viaggio.

Quando i Blackthorn iniziarono le loro indagini sul Guardian , Dru aiutò Livvy e Ty attraverso le ricerche all'interno dell'Istituto. Spesso veniva lasciata a prendersi cura di Tavvy o per impedirgli di ascoltare i dettagli cruenti delle loro missioni. Quando l'ex Diego di Cristina è arrivato all'Istituto, Dru ha sviluppato una cotta per lui.

Dru era in spiaggia con Tavvy quando gli altri si resero conto che il loro fidato Stregone Malcolm Fade era il Guardiano, così quando Malcolm arrivò dicendole che Julian aveva bisogno di lei all'Istituto, e di lasciare Tavvy con lui, si fidava di lui e corse via, accettando una lettera di Malcolm destinata a Julian. Quando arrivò, Dru e gli altri si resero conto che Malcolm ora aveva il Blackthorn che doveva sacrificare per il suo rituale . Dru scoppiò a piangere quando si rese conto di quello che aveva fatto inconsapevolmente.

Dru protestò quando si presentò la possibilità che lei rimanesse all'Istituto mentre inseguivano Malcolm per salvare Tavvy, e Julian - riconoscendo che Dru aveva la stessa età di lui ed Emma quando combattevano durante la Guerra Oscura - accettò di lasciarla venire, fintanto che lei rimase dietro di loro e si tenne vicina agli altri. Lì, hanno trovato Diana e, insieme, hanno affrontato Malcolm e hanno interrotto il rituale, salvando Tavvy.

Quando Diana fu resa incapace durante la battaglia, Dru si precipitò da lei nel tentativo di aiutarla e finì per uccidere un seguace non morto, la sua prima uccisione in assoluto. Quando Malcolm ha preso Ty e Livvy nel tentativo di ottenere un nuovo sacrificio, Dru si è messo sulla sua strada. Malcolm rivolse la sua attenzione a lei e usò la sua magia per farla cadere a terra. Emma lo trascinò via, permettendo a Dru di scappare.

Poche settimane dopo la battaglia, Malcolm apparve all'Istituto con un'orda di demoni marini, dopo essersi parzialmente risorto con un incantesimo dal Volume Nero dei Morti . Minacciò i residenti ei centurioni in visita , dicendo loro di fornirgli ancora una volta il sangue di Blackthorn e diede loro una scadenza prima di andarsene e di impadronirsi dei demoni. Dru, su ordine di Arthur e Diana, portò al London Institute con i suoi fratelli durante la battaglia, lasciando i Centurioni ad affrontare i demoni. [4]

Rifugio di Londra[]

Mentre era a Londra, Dru divenne frustrato per essere stato lasciato indietro a fare da babysitter a Tavvy, sentendosi licenziato e trascurato in termini di Shadowhunter. Rimuginando in salotto, fu scioccata di trovare un ragazzo, che in seguito riconobbe dalle storie di Cristina come Jaime Rosales, nascondendosi. Jaime ha continuato dicendo a Dru che aveva bisogno di vedere Cristina ma non poteva ancora essere visto. Felice che qualcuno si fidava di lei abbastanza da confidarsi con lei, Dru lo nascose nella sua stanza e gli portò del cibo. Le piaceva tenerlo segreto ai suoi fratelli perché la faceva sentire importante e necessaria a Jaime. I due si unirono e Dru divenne presto attratto da Jaime, apprezzando come interagiva con lei. Dru, tuttavia, si rese conto che ciò poteva essere dovuto al fatto che Jaime pensava che avessero più o meno la stessa età - sedici anni - e non era in grado di correggerlo e dirgli che aveva solo tredici anni.

Quando Jaime pensò che fosse il momento giusto, chiese a Dru di chiamare Cristina in modo che potessero incontrarsi. Era delusa e triste quando Cristina è tornata da lei dopo e le ha detto che Jaime se n'era andato, anche se aveva promesso di tenere Dru informato di quello che gli era successo.

Tornata nella sua stanza, Dru fu sorpreso di trovare il borsone di Jaime ancora sotto il suo letto. All'interno, ha trovato un oggetto luminoso e, dopo averlo toccato, si è ritrovata in una strana stanza sotterranea, senza rendersi conto di essere nel territorio di Unseelie . Dopo aver esplorato un po ', Dru incontra un ragazzo di nome Ash che la scambia per qualcuno mandato ad aiutarlo. Prima che potesse imparare qualcos'altro, fu riportata nella sua stanza dell'Istituto.

Dopo che Malcolm riuscì finalmente a riportare in vita Annabel Blackthorn e Julian aveva raggiunto un accordo con lei, andarono tutti a Idris con Kieran in modo che potessero testimoniare contro la Coorte e la Corte Unseelie . L'incontro divenne orribile, tuttavia, quando Annabel impazzì e uccise Livia.

L'orologio di Livia[]

Dru pianse l'improvvisa perdita di sua sorella e cercò Emma e Julian per il conforto, ma poiché i due dovevano rimanere ad Alicante dopo il funerale di Livvy, Helen cercò di contattarla. Dru non si sentì subito a suo agio con Helen e la tenne a distanza di un braccio. Invece, ha continuato a prendersi cura di Tavvy e ha cercato di avvicinarsi a Kit e Ty.

Kieran arrivò all'Istituto pochi giorni dopo il loro ritorno, e li informò che Emma e Julian erano stati inviati in missione suicida a Faerie da Horace Dearborn . Dru pianse e si preoccupò immensamente per loro, e per Mark che li stava inseguendo, sentendosi come se tutti quelli che amava la lasciassero. Mentre guardava Tavvy giocare sulla spiaggia il giorno in cui la squadra di soccorso stava partendo per Faerie, individuò Jaime e lo accompagnò all'Istituto. Quando Dru disse loro che Jaime era rimasto con lei a Londra, Mark lo minacciò e gli fece notare che aveva solo tredici anni, sorprendendo Jaime, che non fu in grado di rispondere quando gli chiese in privato in seguito se fossero ancora amici. Dopo che Jaime e gli altri se ne furono andati, Dru finalmente trovò conforto in sua sorella Helen.

Nel frattempo, nel mondo in cui Julian ed Emma erano intrappolate, Julian ha disegnato un suo ritratto che ha portato con sé in viaggio, "per fortuna". Ha accidentalmente lasciato la foto dietro la sua giacca, che è stata trovata da Ash Morgenstern , il ragazzo che aveva visto quando ha toccato l' Eternidad . Ash la riconobbe e conservò lo schizzo.

Tornato nel loro mondo, Dru, dopo aver appreso che Kit sapeva come scassinare le serrature, gli chiese di insegnarle e lui acconsentì. Dru fu contento quando Ty e Kit in seguito le chiesero di aiutarli in una "missione segreta". Fingendosi Vanessa Ashdown , è riuscita a ingannare con successo il proprietario del Mercato delle Ombre Barnabas Hale .

A differenza della maggior parte degli altri, Dru notò che Ty era più devastato per la morte di Livvy di quanto stesse lasciando intendere. Lei e Kit ne discussero, e Kit le disse di cercare di ricordare a Ty che aveva ancora un'altra sorella che era viva, invitandola ad unirsi a loro una notte. Quando ha indovinato che stavano segretamente cercando di contattare il fantasma di Livvy , ha mentito accettando. In spiaggia, Dru assistette alla reazione di Ty quando scoprì che avevano "fallito".

Quando Dru fu mandato ad Alicante con Tavvy, Magnus e i figli di Alec e Maryse Lightwood , Dru pianificò segretamente di portare Jia , Jaime e Diego, e i loro amici, ingiustamente imprigionati dal Gard . È sgattaiolata fuori di casa in cui stavano una notte e li ha fatti uscire scassinando la serratura.

Nonostante il suo desiderio di unirsi alla battaglia scoppiata contro la Coorte, Dru capì che aveva bisogno di rimanere indietro per prendersi cura di Tavvy. Quando Julian ed Emma si trasformarono in giganteschi veri Nephilim, tuttavia, Tavvy insistette per andare ad aiutarli a fermarli. Dru ha attivato la sua runa Familias e si è riunita con i suoi fratelli; sebbene molti dei loro alleati cercassero di impedire loro di avvicinarsi, temendo per le loro vite, riuscirono a raggiungerli con l'aiuto dei loro amici. Dopo essersi avvicinati abbastanza, hanno fatto ascoltare alla coppia e sono riusciti con successo a farli trasformare di nuovo in se stessi prima che il fuoco celeste potesse ucciderli.

In un piccolo raduno tenuto a casa dei Penhallow ad Alicante dopo che Julian ed Emma si sono ripresi, Dru ha ascoltato di nascosto la conversazione di Magnus e Ty e ha scoperto che Ty aveva cercato di resuscitare Livvy. Dru si risentì brevemente di Kit, che non si fermò a salutarla prima di partire con Jem e Tessa, per averle mentito dopo tutto. Dru ha affrontato Ty poi, mancando ancora di Livvy stessa, ha chiesto a Ty di insegnarle come vedere Livvy. Dru acconsentì a mantenerlo segreto, formando un nuovo legame tra i fratelli.

Dru ristabilì anche in qualche modo la sua amicizia con Jaime, suggerendo che un giorno avrebbero potuto incontrarsi di nuovo alla nuova Accademia Shadowhunter , anche se Dru sentiva che stava iniziando a trattarla come una bambina. [5]

Personalità e tratti[]

Drusilla è piuttosto timida e spesso si sente impacciata riguardo al proprio corpo. È spesso amareggiata per essere stata lasciata fuori dai presunti affari degli adulti, stanca di essere licenziata e trattata come una bambina.

Descrizione fisica[]

Dru ha i caratteristici capelli castano scuro e gli occhi blu-verdi.

Da bambina, era già compatta, dovrebbe crescere per essere formosa, a differenza dei suoi fratelli per lo più allampanati. A tredici anni è piuttosto alta per la sua età, quasi la stessa altezza di Cristina, nonostante abbia cinque anni meno di lei. Il suo corpo ha attraversato la pubertà presto, mostrando le sue curve al punto che Dru, a tredici anni, è stato scambiato per diciassette o diciotto anni da ragazzi banali . Questo l'ha resa molto consapevole del suo corpo perché a differenza della maggior parte degli Shadowhunters che sono robusti o muscolosi, ha un corpo rotondo e non si adatta agli indumenti progettati per le ragazze della sua fascia d'età. Porta spesso i capelli in due trecce.

Advertisement